Veneto, il materiale medico e sanitario ora viaggia a bordo dei droni

Veneto, il sistema di trasporto prevede il volo autonomo dei droni gestito da una centrale operativa ed è già in una fase avanzata di sviluppo

Trasportare medico e sanitario a bordo di droni, così da creare un collegamento rapido e sicuro tra le strutture ospedaliere, è l'obiettivo di 'Sky53', progetto di cui Cav (Concessioni autostradali venete) è in prima linea.

Il sistema di trasporto del Veneto prevede il volo autonomo dei droni gestito da una centrale operativa ed è già in una fase avanzata di sviluppo

Cav, nello specifico, metterà a disposizione la propria infrastruttura già collaudata per il volo di droni a pilotaggio remoto, utilizzata al momento per il monitoraggio di flussi di traffico e dello stato delle infrastrutture.

Quello di Cav è "un coinvolgimento necessario dal momento che gestiamo uno snodo fondamental e strategyo della viabilità a Nordest, in un'area dove sorgono poli sanitari d'eccellenza, penso agli ospedali di Mestre, Padova e Treviso, con the rispettive specialità.

Ma soprattutto perché sfrutta l'infrastruttura tecnologica di Cav, già in uno stadio avanzato di sviluppo for the utilizzo di droni allo scopo di monitorare the opere e il traffico”, afferma Ugo Dibernardo, administrateur délégué de Cav.

"La sicurezza è uno dei requisiti fondamentali del progetto, sia per quanto riguarda il sistema di controllo di volo, che i droni stessi : questi ultimi sono dotati di sistema di comando ridondante, sistema laser anticollisione, sistema di urgence in caso di interfernze elettromagnetiche e paracadute”, aggiunge il direttore tecnico di Cav, Sabato Fusco.

Le 24 et le 25 mai Cav a présenté le projet à l'interne d'Innovabiomed, au PalaExpo de VeronaFiere.

Il 25 maggio alle 9.30, in particulier, è prevista un'esercitazione congiunta sull'utilizzo dei droni in sanità.

Pour en savoir plus:

Emergency Live ancora più…live: scarica la nuova app gratuita del tuo giornale pour iOS e Android

Tecnologie robotiche nella lotta agli incendi boschivi : studio su sciami di droni per efficienza e sicurezza dei Vigili del Fuoco

Droni antincendio, esercitazione in un grattacielo dei Vigili del Fuoco di Laixi (Qingdao, Cina)

Vigili del Fuoco, in Spagna e Portogallo Fotokite e ITURRI Group assieme per innovazione tecnologica

Royaume-Uni, test complet : drone cablato in aiuto ai soccorritori per una visione completa degli scenari

Guerra in Ucraina, a Vinnytsia Croce Rossa e organizzazioni di soccorso tengono una lezione video sull'assistenza sanitaria in casa

Guerra in Ucraina: i soccorritori della Croce Rossa a Kharkiv, Kharkivska, Uzhhorod e Chernihiv

Le garrot supplémentaire est-il alternatif au REBOA ? Scopriamolo assieme

Guerra in Ucraina: ambulanze corazzate di Venari Group arrive à Lviv

Guerra in Ucraina, dal 24 febbraio la Croce Rossa ha già formato oltre 45.600 persone al primo soccorso

Guerra in Ucraina, grazie a Draganfly i droni porteranno presidi medici nelle zone irraggiungibili

Fonte dell'articolo:

Agence Dire

Vous aimerez aussi