Différence entre la terre moto ondulatoire et sussultoire. Quale fa più danni?

Una scossa di terremoto può essere avvertita in maniera sussultoria o in maniera ondulatoria. Ma davvero esistono questi due tipi di movimenti ?

In un certo senso sì, ma solo dal punto di vista dell'avvertibilità di un sisma, infatti non esistono "terremoti ondultatori" e "terremoti sussultori" dal punto di vista sismico : sono tali solo in base al modo in cui sono percepiti dalle persone che lo subiscono.

GESTION DELLE MAXI EMERGENZE DI PROTEZIONE CIVILE : VISITE LO STAND SERAMAN IN EMERGENCY EXPO

Terremoto ondulatoire

Un movimento di tipo ondulatorio determina la sensazione di una forte oscillazione dando, a chi avverte il sisma, la sensazione di trovarsi su una nave o su un'altalena visto che il movimento dura a lungo ed è avvertito come "ampio" e sul piano orizzontale (percezione di movimento « destra – sinistra »).

Questo movimento oscillatorio si avverte quando la persona si trova a grandi distanze dall'epicentro di un terremoto molto forte : in questo caso le onde sismiche giungeranno "orizzontalmente", in maniera disomogenea e con una velocità minore rispetto ad un punto vicino all'epicentro : Conseguentemente, al suolo, si avrà questo effetto legato all'oscillazione, che provoca, ad esempio, importanti movimenti su oggetti in sospeso come i lampadari, ma anche il movimento di letti, mobili e tavoli.

Tanto più l'ipocentro est superficiel et tanto più si è lontani dall'epicentro, tanto più il terremoto verrà avvertito come ondulatorio (con movimenti « orizzontali »).

VISITA LO STAND DI ADVANTEC EN URGENCE EXPO E SCOPRI IL MONDO DELLE RADIOTRASMISSIONI

Susultorio de Terremoto

Un movimento di tipo sussultorio è un grand scuotimento che avviene al raggiungimento delle onde sismiche sull'edificio preso in esame: il movimento è breve, "corto" ed avvertito sul piano verticale (percezione di movimento "alto - basso").

Quando un terremoto viene percepito in modo sussultorio, in genere la persona si trova vicina all'epicentro e le onde sismiche arrivano "dirette" e "verticali", causando il netto scuotimento la cui intensità varia a seconda della magnitudo con cui viene registrato il sisma .

Chi si trova esattamente al di sopra dell'epicentro ha la massima percezione sussultoria.

Essendo uno scossone sul piano verticale e non una oscillazione, i lampadari tendono a muoversi meno rispetto al terremoto oscillatorio oa non muoversi affatto.

Tanto più l'ipocentro è profondo e tanto più si è vicini all'epicentro, tanto più il terremoto verrà avvertito come sussultorio (con movimenti "verticali").

VUOI CONOSERE RADIOEMS ? VISITA LO STAND DELLA RADIO DEDICATA AL SOCCORSO DANS L'EXPO D'URGENCE

Terremoto ondulatorio e sussultorio : quale fa più danni ?

Non esiste un tipo di terremoto, sussultorio od ondulatorio, che sia necessariamente più dannoso dell'altro, anche perché – da quanto detto – dovrebbe essere chiaro che lo stesso identico terremoto può essere avvertito come sussultorio, in prossimità dell'epicentro, ed ondulatorio, da chi si trova lontano dall'epicentro.

C'è però da fare una valutazione : quando un terremoto molto forte è percepito come sussultorio, i danni a cose e persone possono essere o molto gravi o molto lievi ; se al contrario un terremoto molto forte è percepito come ondulatorio, in genere i danni a cose e persone in prossimità dell'epicentro tendono più frequentemente ad essere gravi o molto gravi.

Entrambi i tipi di terremoto possono comunque avere effetti distruttivi molto variabili, che dipendono principalemente dalla magnitudo del sisma stesso, dalla distanza dall'epicentro, dal tipo di sottosuolo e dal tipo di edifici e strutture dell'area colpita.

Pour en savoir plus

Emergency Live ancora più…live: scarica la nuova app gratuita del tuo giornale pour iOS e Android

Terremoto e perdita di controllo : la psicologa ci spiega quali rischi psicologici a causa di un sisma

Colonna mobile di Protezione civile : cos'è e quando viene attivata

Comunicazioni in Emergenza: Rete Radio nazionale, en ligne le nouveau Protocollo di Intesa

Alfabeto Fonetico Universale: tu conosci il codice OTAN? Un piccolo ripasso è sempre utile!

Terremoto e calamità naturali : che cosa intendiamo quando parliamo del "Triangolo della vita" ?

Lo zaino di Emergenza in caso di terremoto o alluvione. Ecco cosa deve contenere

Zaino di salvataggio, strumento per sopravvivere a terremoti, alluvioni e grandi Emergenze: VIDEO TUTORIAL

Zaino del soccorritore, come si effettua una efficace manutenzione? Vidéo ed animazione per soccorrere sempre al meglio

TERREMOTO, VENEZ SOPRAVVIVERE ALLE PRIME 24 ORE

ZAINO DI EMERGENZA: COSA CONTIENE, QUANDO E 'ESSENZIALE

LO ZAINO DI SALVATAGGIO PER I NOSTRI PICCOLI AMICI A QUATTRO ZAMPE : ECCO COSA DEVE CONTENERE

ALLUVIONI, ACQUA ALTA, CAMBIAMENTI CLIMATICI: CHE FARE? PRÉPARARSI

COSA SI INTENDE PAR DASTRO NATURALE ?

Usare la radio: 10 regole fondamentali par comunicare bene

Il rapporto fra Autista e Radio à Ambulanza

L'uso corretto della radio per comunicare durante una missione

Come gestire al meglio le tue radio comunicazioni? Scopri i vantaggi della Centrale Operativa Multifunzione

Allemagne, la Protection Civile sera inscrite aux enfants de l'école

Fonte dell'articolo

Médecine en ligne

Vous aimerez aussi