Arriva il training sulla sindrome da sommersione – A Rimini si terrà una giornata formativa sulle emergenze in mare

EMILIA-ROMAGNA: L’arrivo della stagione estiva è un tema che porta nuovamente in evidenza la problematica della sindrome da sommersione e dell’emergenza in mare. Già alcuni casi si sono verificati sulle coste italiane nei primi weekend di bel tempo e come tutti gli anni è il 118 Area Vasta Romagna a organizzare una giornata formativa ad alto livello, con prove teoriche e pratiche.

Il programma prevede una formazione teorica tenuta da specialisti medici ed infermieri dell’elisoccorso e della centrale operativa di area vasta, oltre alla partecipazione della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera dell’ 8° MRSC e dei bagnini di salvataggio, e si terrà il giorno 14 giugno on ritrovo in via Ovidio (aula G), mentre la simulazione pratica si terrà sul Lungomare Vittorio Veneto presso il bagno Luca e Dea..

Nel pomeriggio avranno luogo le prove pratiche con l’utilizzo di Quad e ambulanza del 118. Chiave fondamentale: l’interazione e la collaborazione tra bagnini e personale di salvataggio. Seguirà una visita guidata alla motovedetta della Capitaneria di Porto, opportunamente attrezzata per le emergenze in mare, al fine del raggiungimento degli obiettivi prefissati da apposito protocollo di intervento congiunto tra 118 e Capitaneria riguardante il salvamento.

Il costo di partecipazione è di 30 euro a persona e occorre prenotarsi per poter accedere ai training, mandando una mail all’indirizzo seguente: formazione118@ausl.ra.it

 

 

 

GALLERY ESERCITAZIONE 2016

 

I commenti sono chiusi.