Croce Rossa di Pescara dallo sfratto alla nuova sede, la polemica continua

0

PESCARA – Venerdi sera si è tenuta l’Assemblea dei soci del Comitato Locale di Pescara nel corso della quale il Presidente Avv. Fabio Nieddu ha comunicato che solo l’opposizione presente nel Consiglio Provinciale ha accolto la richiesta di piano di rientro del debito pregresso e di sospensione dello sfratto, mentre la maggioranza, composta dal Partito Democratico, non ha fornito alcun riscontro.

Il consiglio di presidenza della Croce Rossa di Pescara dunque, ” ha preso atto in particolare del sostegno espresso dal Consigliere Provinciale Vincenzo D’Incecco, dal Consigliere provinciale Lorenzo Silli, del Gruppo Forze di Libertà, dal Consigliere comunale Guerino Testa, dalla Consigliera Regionale, Marinella Sclocco, dal Consigliere Regionale, Domenico Pettinari, del Movimento 5 Stelle, ai quali ha pubblicamente rivolto il proprio pubblico ringraziamento”.  Il presidente Nieddu ha sottolineato che non solo il Presidente, Antonio Di Marco, ma anche la maggioranza del Consiglio provinciale, composta dai Consiglieri del Partito Democratico, hanno deciso di assumere la determinazione di sfrattare la Croce Rossa di Pescara. A questo punto, sebbene in pochi giorni, il problema verrà risolto dai volontari della Croce Rossa, dal loro consiglio direttivo e dal loro Presidente, Fabio Nieddu il quale ha concluso l’assemblea affermando: “Risolveremo questo problema noi, e lo faremo entro martedì, con il nostro consueto entusiasmo e con la determinazione e passione che ci contraddistinguono e che la gente ben conosce. Non lasceremo la cittadinanza nemmeno un’ora senza i nostri servizi. Prendiamo atto che non  è stato spiegato quale sia il reale motivo per cui la nostra offerta economica per sanare la morosità non sia stata accolta. Quindi, martedì 17 aprile, si sappia che la Croce Rossa non verrà sfrattata, ma liberamente andrà presso una nuova sede, quella che in queste ore cercheremo di identificare e che sia dignitosa ed idonea alle nostre esigenze. La vera forza del volontariato non è la propria sede, ma i volontari che la abitano e la vivono!” Ha, in conclusione, ricordato che “i diritti sociali meritano di essere difesi sempre e nonostante tutto perché, come diceva Don Luigi Liegro, una città in cui un solo uomo soffre meno è una città migliore”. Infine, martedì 17 aprile, alle ore 11.00, sperando di aver identificato ed allestito la nuova sede, il Presidente della Croce Rossa Italiana, Comitato Locale di Pescara, terrà una conferenza stampa per controdedurre alle dichiarazioni rese negli ultimi giorni dal Presidente della Provincia, Antonio Di Marco, dal Sindaco di Pescara, Marco Alessandrini e dall’Assessore al Patrimonio del Comune di Pescara, Gianni Teodoro. Nell’occasione verrà consegnata ad ogni giornalista presente anche la documentazione a cui farà riferimento il Presidente della CRI di Pescara nel corso dell’illustrazione. Daremo informazioni sul luogo della conferenza stampa in altro comunicato

Si terrà quindi martedì 17 aprile 2018, alle 11:00 presso la nuova sede del Comitato della Croce Rossa di Pescara in via Andrea Doria, nei pressi dell’Agenzia delle Dogane, la conferenza stampa nel corso della quale verranno rese note le importanti comunicazioni ed i documenti per controdedurre alle dichiarazioni rese negli ultimi giorni dal Presidente della Provincia, Antonio Di Marco, dal Sindaco di Pescara, Marco Alessandrini e dall’Assessore al Patrimonio del Comune di Pescara, Gianni Teodoro. Nell’occasione verrà consegnata ad ogni giornalista presente anche la documentazione a cui si farà riferimento.

Lascia una risposta