Regno Unito, entrata in servizio la prima ambulanza elettrica: pionieri i soccorritori della West Midlands Ambulance Service

Ambulanza elettrica, anche in UK si aprono ad un nuovo mezzo di soccorso. Con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento e l’impatto sull’ambiente, il West Midlands Ambulance Service ha lanciato la prima ambulanza completamente elettrica nel Regno Unito.

Il West Midlands Ambulance Service (WMAS) ha adottato una innovativa, sul piano tecnologico, ambulanza insieme al suo partner, lo specialista di conversione VCS.

Ciò ha incluso l’introduzione della prima e-Ambulance a emissioni zero nel Regno Unito, che sarà completamente elettrica.

Prima ambulanza elettrica nel Regno Unito: lo sviluppo

Lo sviluppo della prima ambulanza elettrica di VCS riflette il desiderio degli operatori dei servizi di emergenza di allineare il settore alla domanda globale di un trasporto diffuso a emissioni zero.

Nel comunicato stampa ufficiale, il West Midlands Ambulance Service ha affermato che: “VCS ha utilizzato la propria esperienza e capacità maturata assieme alla società madre, Woodall Nicholson Group, per sviluppare la tecnologia del propulsore a emissioni zero.

Essa prevede un veicolo alimentato da batterie agli ioni di litio situato in la parte inferiore del pavimento dell’ambulanza in un involucro appositamente progettato e conforme.

Il design ha un baricentro basso ed è alimentato da un battery pack da 96 kW, che consente una velocità massima di 75 mph (circa 120 km/h) e può raggiungere un’autonomia di 105-110 miglia (170-180 km) con un tempo di ricarica attuale di quattro ore.

Saranno introdotti ulteriori sviluppi al veicolo per aumentarne la capacità, incluso un tempo di ricarica di due ore “.

Grazie agli specialisti del settore come VCS, il West Midlands Ambulance Service ha utilizzato la tecnologia e il design in stile aeronautico per creare le ambulanze più tecnologiche e leggere del paese.

Ciò ha reso possibile lo sviluppo anche di un’ambulanza elettrica, utile nella riduzione dell’impatto sull’ambiente e nell’abbassamento dei livelli di CO2, assicurando ai pazienti i più elevati standard di sicurezza e comfort.

Opinioni dei gestori su questa ambulanza completamente elettrica

Mark Kerrigan, amministratore delegato di VCS, ha dichiarato: “Mentre il mondo si allontana dai combustibili fossili e si avvicina a un futuro a zero emissioni di carbonio, è importante che il settore dei servizi di emergenza tenga il passo.

VCS è sempre stata in prima linea nell’innovazione dei veicoli per servizi di emergenza, quindi abbiamo considerato nostro dovere portare sul mercato l’ambulanza elettrica pionieristica.

“Il veicolo lanciato oggi è un forte primo passo sul percorso verso l’elettrificazione e siamo fiduciosi che, lavorando con operatori eccezionali, come West Midlands Ambulance Service, possiamo continuare a innovare e migliorare la nostra offerta a emissioni zero”.

Tony Page, Direttore generale per la gestione della flotta e delle strutture presso WMAS, ha dichiarato: “La tecnologia di tipo aerospaziale a bordo fornisce strutture antiurto migliorate, che miglioreranno la sicurezza e miglioreranno anche il design del salone, a vantaggio del personale operativo e dei pazienti.

Questo veicolo ci consentirà di sviluppare rapidamente questa tecnologia in modo da poter sviluppare una flotta a zero emissioni nei prossimi anni “.

LEGGI L’ARTICOLO IN INGLESE

AMBULANZA ELETTRICA, L’INTERVISTA:

PER APPROFONDIRE:

DRONE AMBULANZA, AMBULAR IN CINA E’ GIA’ REALTA’

GIAPPONE, NISSAN DONA AMBULANZA AI VIGILI DEL FUOCO DI TOKYO

READ THE ENGLISH ARTICLE

FONTE DELL’ARTICOLO:

WEST MIDLANDS AMBULANCE SERVICE

I commenti sono chiusi.