Le immagini di un salvataggio spettacolare che ci giungono dall’Australia

Teatro della vicenda è il mare, e tutti sappiamo quanto non si debba scherzare con la sua maestosità e con la sua forza improvvisa.

Quattro persone, tra le quali due ragazzini, sono stati ritorvati aggrappati ad un galleggiante nell’acqua gelida dell’oceano, al largo di Sydney in Australia. Due signori con i loro figli di 11 anni erano partiti a bordo di una barca da diporto di 12 metri per una battuta di pesca, dopo 5 miglia si sono resi conto che la barca aveva preso fuoco e che ormai l’incendio stava divampando inesorabilmente.

Il tempo di prendere tutto il necessario, i documenti e per fortuna un segnalatore di posizione, una volta indossati i giubbotti ai ragazzi si sono gettati in mare. I servizi di emergenza hanno ricevuto il segnale del radio faro e in circa 45 minuti pare siano arrivati i soccorsi con tanto di elicottero,

I soccorritori hanno lasciato prontamente cadere in acqua un gommone salvavita a bordo del quale i quattro si sono issati, infine è arrivato il motoscafo dei soccorsi per dare manforte. Una tragica avventura per fortuna a lieto fine, tanta paura, ma alla fine grazie ad una tempestiva azione dei soccorritori i 4 sono arrivati a terra sani e salvi.

http://www.youtube.com/watch?v=7GzsKItsavk

I commenti sono chiusi.