SERMex2014, test antisismico in Friuli – LE FOTO

L’8 maggio si è conclusa l’esercitazione SERMex 2014, che ha visto impegnati Vigili del fuoco e Università di Udine nella simulazione di un emergenza nel Comune di Venzone, per un evento sismico di entità paragonabile a quella del sisma che colpì il Friuli nel 1976.
Ad inizio della giornata il presidente della regione Friuli Debora Serracchiani, insieme al Prefetto di Udine Provvidenza Delfina Raimondo e alle autorità locali hanno visitato la frazione Portis Vecchio.
Il Direttore regionale Litterio, insieme al Comandante di Udine Minisini e a tutto il personale, ha accolto le autorità e le ha accompagnate nella zona di esercitazione, descrivendo le attività svolte e illustrando le opere realizzate.
Alle ore 9.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Venzone, si è svolto il seminario conclusivo “Vigili del fuoco e Università di Udine insieme per la messa in sicurezza post-sisma”.
Dopo il saluto delle autorità, si sono susseguiti gli interventi del direttore regionale Ing.Litterio, dei dirigenti coordinatori dell’esercitazione Ing. Mannino e Ing. Cavriani, del Prof. Grimaz dell’Università di Udine, del Direttore regionale del Veneto Ing.Romano e del Vice Comandante di Alessandria Ing. Bolognese.
Gli interventi hanno ripercorso l’evoluzione delle metodologie di intervento dei vigili del fuoco negli eventi sismici, fino alle esperienze più recenti, e i risultati della collaborazione del Corpo Nazionale con l’Università di Udine.

I commenti sono chiusi.