HEMS Congress – Il Comparto Aeronavale della Guardia di Finanza nelle Maxi Emergenze di Protezione Civile

Il Servizio aereo della Guardia di Finanza è nato nel 1954 allo scopo di contrastare il contrabbando marittimo mediante l’esplorazione aerea, integrata all’acquisizione di notizie ottenute con indagini tradizionali e sistemi di guerra elettronica. Ma nel tempo questo servizio è diventato sempre più importante e diversificato, tanto da arrivare a dare un supporto fondamentale nelle operazioni di Protezione Civile che hanno caratterizzato eventi e situazioni complesse per tutto il territorio italiano. In sinergia con gli altri reparti di volo delle Forze Armate, delle Forze dell’Ordine e dei Vigili del Fuoco,i reparti volo delle Fiamme Gialle hanno operato ovunque. In particolare il capitano Giacomo di Cosimo, Comandante del reparto volo di  Pisa, durante HEMS Congress 2015 ha spiegato il ruolo dei 95 velivoli in forze e l’esperienza diretta maturata durante l’alluvione nella provincia di La Spezia e nella zona di Sarzana durante il 2011.

[soundcloud id=”https://soundcloud.com/emergency-live-newsroom/hems-2015-la-guardia-di-finanza-nelle-operazioni-di-protezione-civile” width=”500″ height=”100″]

[document url=”http://www.hemscongress.com/materiali/14_GDF_dicosimo_HEMS2015.pdf” width=”600″ height=”600″]

 

Emergency Live presenta gli interventi del congresso scientifico HEMS Congress 2015, unico evento in Italia che raduna i più importanti rappresentati del mondo sanitario, militare e civile per discutere del ruolo dell’elicottero e dei suoi uomini nelle azioni di emergenza e sicurezza.

I commenti sono chiusi.