Il team ucraino vince il campionato internazionale di EMS

A Szczyrk, in Polonia, in occasione del campionato internazionale d’inverno di soccorso, al primo posto si è classificato il team ucraino. L’equipe di medici si è confrontata con altri 47 team provenienti da diversi paesi nel mondo. La prova è consistita nel prestare assistenza a pazienti con ferite allo stomaco, nel rianimare un paziente con intossicazione alcolica, trattare alcune vittime di un incidente stradale e una maxi emergenza in aeroporto.

Alcuni equipaggi di questa ottava edizione hanno dovuto operare in alta montagna, in condizioni atmosferiche molto difficili. I cinque medici ucraini impegnati nella competizione Arsen Hudyma, Halyna Tsymbaliuk, Andriy Turkovskyi, Yuri Yakymchuk e Liubomyr Privkus hanno dato prova di competenze e dimestichezza nel trattamento pre ospedaliero, mettendo in atto sistemi utilizzati nelle maxi emergenze, abbinando efficienza e tempi rapidi.

Il team vincitore, lavora nell’ospedale regionale di Zalishchyky, nell’Ucraina occidentale, in una struttura da poco ristrutturata e ampliata con nuove aree, che recentemente ha acquisito un’ambulanza per l’Advanced Life Support e cinque per il BLS.

L’Ucraina da alcuni mesi a questa parte sta attuando un radicale cambiamento del sistema di emergenza in un’ottica di razionalizzazione e ottimizzazione dei servizi al paziente. 

I commenti sono chiusi.