HEMS, in Michigan elicottero in fase di atterraggio su ospedale centrato

Droni ed operazioni HEMS, un fatto di cronaca dal Michigan su cui sarebbe il caso di riflettere: le autorità stanno attivamente cercando un operatore di droni autore di una collisione con l’elicottero Spectrum Health Aero Med.

DRONI ED ELICOTTERO, UNA CONVIVENZA DIFFICILE

L’ elicottero dedicato all’urgenza emergenza Spectrum Health Aero Med è stato centrato da un drone mentre si trovava in fase di atterraggio presso l’ospedale Butterworth Hospital, che si trova a Grand Rapids (nel Michigan).

Un comunicato stampa delle autorità locali di giovedì 17 settembre.

Aero Med ha segnalato l’incidente di metà agosto al controllo del traffico aereo locale e ha presentato rapporti alla Federal Aviation Administration (FAA) e al dipartimento di polizia di Grand Rapids.

Mentre le autorità lavorano per identificare l’operatore del drone, l’ospedale sta usando l’incidente come un “momento di insegnamento” per gli altri.

Si tratta, per inciso, di un “trecentino”, un Dji Mavic 2.

E così è saggio fare anche in Italia: la preparazione, non solo teorica, dei piloti di droni deve essere una priorità per il futuro del volo dei mezzi sapr.

E altro cardine deve essere la efficace geolocalizzazione dei droni, che devono “subire” i segnali di no fly zone con atterraggio forzato in modo sistematico, senza eccezione di modelli o peso del drone.

Se il piccolo quadricottero termina in parti essenziali di un elicottero o di un aereo, è un disastro (nel senso non figurato del termine).

PER APPROFONDIRE:

DRONI IN EMERGENZA E SOCCORSO: DA RESCUE DRONES NETWORK UN’ESERCITAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE

FONTE DELL’ARTICOLO:

MLIVE.COM

I commenti sono chiusi.