Valle d'Aosta, elicottero precipita a 3mila metri. Soccorso Alpino recupera occupanti: un morto ed un ferito grave

Elicottero precipitato in Valle d’Aosta, un morto ed un ferito grave.

Valle d’Aosta, elicottero precipita: squadre del Soccorso Alpino CNSAS in azione

Il Soccorso Alpino della Valle d’Aosta ha condotto la scorsa notte una operazione di ricerca sul Breithorn, in seguito ad un allarme automatico di incidente ad un elicottero privato che, secondo i dati raccolti dalla centrale di Poggio Renatico e trasmessi alla centrale unica del Soccorso della Valle d’Aosta, era in sorvolo in quella zona.

Sul posto operativa una squadra via terra composta da tecnici del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza e l’elicottero di Air Zermatt AG che ha eseguito un sorvolo.

L’elicottero che ha emesso l’allarme è stato avvistato dalle squadre via terra poco prima della mezzanotte.

L’incidente si è verificato nella zona di Cime Bianche, a quota 3000 metri, in una zona impervia lontana dalle piste da sci.

I soccorritori hanno dunque raggiunto l’elicottero e recuperato i due occupanti, entrambi di nazionalità italiana: uno deceduto e uno ferito in modo grave.

A causa della pessima visibilità dovuta a nubi in quota e alla nebbia, si è proceduto portando il ferito in una zona più in alto, raggiungibile dall’elicottero.

Il paziente è stato preso in carico dal servizio sanitario svizzero e portato all’ospedale di Berna in condizioni gravi.

La dinamica dell’incidente è ancora in fase di valutazione.

Per approfondire:

Valle d’Aosta, Soccorso Alpino recupera due alpinisti scriteriati: erano bloccati a quota 3100mt al bivacco Grappein

Fonte dell’articolo:

CNSAS soccorso alpino

I commenti sono chiusi.