CLASS diventa ORION, l’alto livello delle ambulanze venete cresce ancora di più

Inaugurazione del nuovo stabilimento, ampliato e migliorato, il 26 maggio a San Pietro di Feletto Treviso

0

TREVISO – Le ambulanze CLASS diventano ORION. L’azienda di Calenzano, ormai primo produttore di ambulanze in Italia con cinque poli produttivi e realizzazioni sempre più apprezzate da associazioni, imprese e aziende sanitarie, ha voluto investire nuovamente in strutture e persone, per garantire una copertura totale e un’assistenza di vicinato ad alto livello per tutti i suoi clienti.

ambulanza CLASS by ORION per la Croce Rossa di Treviso

Non è un caso che ORION abbia scelto CLASS per questa operazione. L’acquisizione del produttore di ambulanze trevigiano è legata alla filosofia di qualità, resistenza e sicurezza che sono punti focali dell’attenzione ORION nella costruzione di veicoli per l’emergenza extra-ospedaliera. CLASS manterrà infatti il suo brand per proseguire la linea produttiva su mezzi Fiat Ducato e Volkswagen Transporter, ma l’area allestimenti sarà ampliata e diventerà un vero centro ORION a disposizione di tutti i clienti del triveneto che vorranno scegliere e trovare ambulanze, automediche e veicoli speciali di livello massimo, anzi, di TOP-CLASS.

Ogni giorno ORION è impegnata nell’alzare l’asticella della qualità e degli standard di sicurezza, realizzando veicoli sempre più sicuri e resistenti.
Con questo nuovo stabilimento e con l’apertura di Polaris in Sardegna (una nuova società di Orion con un’area produttiva dedicata) e di Sale, in Piemonte, Orion sta portando a termine un progetto di espansione nazionale, affiancando gli stabilimenti di Sommatino, in Sicilia,  e il punto assistenza di Bari, in Puglia per coprire tutte le esigenze e le necessità dei suoi clienti con puntualità ed estrema affidabilità.

Stai cercando un’ambulanza o un veicolo per l’emergenza? Contatta ORION e scopri subito quali sono le novità disponibili!

Nome e Cognome (richiesto)

Città (richiesto)

La tua associazione (richiesto)

Il tuo ruolo (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Che ambulanza vuoi per il futuro?

Vuoi essere ricontattato?

Privacy: Acconsento all'utilizzo dei miei dati secondo la normativa vigente
Consenso:

 

Lascia una risposta