Mariani Rescue Village 3, edizione “spaziale” il 26 maggio a Pistoia

“Esplorando lo spazio dei nostri veicoli” sarà il tema del Mariani Rescue Village, terzo evento dedicato alle ambulanze MAF, all’insegna della cultura del soccorso e della qualità degli allestimenti. Insieme ad ANPAS, torna l’evento più atteso della primavera per conoscere ambulanze da… Mar(z)iani!

 

PISTOIA – Soccorrere nel modo giusto è fondamentale per aiutare al meglio i pazienti. Per questo motivo MAF Veicoli Speciali – che realizza ambulanze e automediche da più di 44 anni  – organizza un evento capace di sensibilizzare i soccorritori non solo sul ruolo importante del mezzo di soccorso, ma anche sugli aspetti che rendono migliore la formazione e l’attività quotidiana a servizio del 118. Il Mariani Rescue Village in 3 edizioni si è conquistato il ruolo di evento più atteso della primavera. Sarà l’occasione giusta per scoprire soluzioni avanzate che fanno lavorare meglio i volontari soccorritori nelle difficili condizioni degli interventi pre-ospedalieri.

Quand’è il Mariani Rescue Village 3?

mariani rescue village titleL’evento si terrà come di consueto a Pistoia, domenica 26 maggio 2019. La festa MRV, quest’anno, avrà un approfondimento “spaziale” e grandissime novità. Prima di tutto però ci sono tante conferme. Come sempre il MRV sarà all’insegna della convivialità, grazie agli Street Food Corner che permetteranno di vivere in serenità e allegria un momento formativo unico in Italia.

La serie di ambulanze speciali MAF MRV3

Ci sarà  il fattore esclusività di MAF, che ha pensato di creare 4 allestimenti ad hoc MRV3. Ci saranno quindi alcuni Fiat Ducato e Volkswagen T6 disponibili in pronta consegna solo ed esclusivamente il 26 maggio, con caratteristiche e stilemi unici e in serie limitata.

Ultima ma non meno importante conferma arriva dalla possibilità di effettuare test drive, prove su strada delle ambulanze e approfondimenti sulla guida sicura in emergenza, usando i veicoli della gamma MAF in percorsi di prova all’interno e all’esterno della fabbrica.

Formazione gratuita su scena del crimine e guida sicura

Un momento formativo della edizione 2018

La presenza ufficiale di ANPAS, impegnata nel dare a tutti i partecipanti la possibilità di allenarsi sulle procedure di emergenza, vedrà attive 2 postazioni formative legate all’intervento in caso di incidente stradale con ambulanza coinvolta e di infortunio su luogo di lavoro. Inoltre – da non perdere – sarà il training teorico e pratico del soccorritore sulla scena del crimine, realizzato grazie anche ad un Avvocato specializzato in questi contesti. Un appuntamento reso disponibile da MAF proprio per stringere ancora di più il legame con il mondo del soccorso, che deve essere pronto ad affrontare ogni situazione. STEM porterà in visione alcune novità, tra le quali SHERPA: il sistema universale di caricamento assistito a controllo elettronico per barelle, a corredo del supporto Moduline, installato su mezzo MAF. Inoltre saranno presenti alcuni modelli della gamma gradini rientranti, da sempre un prodotto di eccellenza dell’azienda.

Ambulanze Crafter ingresso MAF
L’ingresso di MAF

Grazie al Mariani Rescue Village le associazioni e i volontari avranno la possibilità di acquisire competenze importanti, di passare una giornata di convivialità e di divertimento, e perché no di trovare l’ambulanza giusta per il proprio territorio, un mix di qualità ed efficienza al giusto prezzo che caratterizza da sempre l’offerta dell’allestitore pistoiese, uno degli storici produttori di ambulanze italiane che da 44 anni realizza ambulanze, automediche e veicoli speciali davvero unici nel panorama italiano.

Iscriviti subito al Mariani Rescue Village, oppure segui l’evento su Facebook e Instagram!

Per favore, compila tutti i campi per registrarti al MARIANI RESCUE VILLAGE 3

NOME


COGNOME


E-MAIL


TELEFONO


NOME DELL'ASSOCIAZIONE


CITTÀ DI PROVENIENZA


IN QUANTI SARETE PRESENTI?


SEI CLIENTE MAF?


Dichiaro di aver preso visione della informativa sulla privacy e autorizzo ai sensi della normativa vigente il trattamento dei miei dati personali in relazione a quanto ivi indicato.


 

 

 

I commenti sono chiusi.