Polizia Locale, idee innovative per il pronto intervento attrezzato

La Polizia Locale di Brugherio da oggi ha in dotazione una Subaru Forester 2.0 allestita da Bertazzoni Veicoli Speciali. Un veicolo pensato per il pronto intervento rapido in totale sicurezza su incidenti stradali, scene del crimine e maxi emergenze.

 

Il Subaru Forester del Comando PL di Brugherio (MB) è una vera novità nel panorama dei veicoli speciali della Polizia Locale. E’ stato difatti raccogliendo le richieste specifiche di agenti e comando che Bertazzoni Veicoli Speciali ha pensato, progettato e quindi realizzato questa particolare trasformazione.

La vettura base è una Subaru Forester 2.0 sovralimentata a gasolio, motore boxer e trazione totale sulle 4 ruote, il tutto nel pieno rispetto della tradizione della Casa con il marchio delle Pleiadi. Una vettura pronta a raggiungere anche i luoghi meno accessibili, dal telaio molto resistente, dall’ottima affidabilità e potenza. L’auto è stata “inquadrata” nella speciale linea di allestimenti numerati di Bertazzoni Veicoli Speciali denominata “Linea Pi-Elle”.

Operazioni di blindatura sulla Subaru Forester per la Polizia Locale di Brugherio

Come è fatta questa Subaru Forester per la Polizia Locale?

Così come già fatto per le altre vetture in servizio al Comando PL di Brugherio, si è dapprima provveduto alla blindatura delle porte anteriori. Lo si è fatto con il sistema di Bertazzoni Veicoli Speciali chiamato “Defence Door” che prevede l’applicazione di speciali pannelli ad elevatissima protezione balistica accoppiati alla lamiera delle porte. L’elevata visibilità del veicolo, considerata quale elemento peculiare di sicurezza, è assicurata dalla presenza sul tetto di una barra modulare AXIOS (configurazione Linea Pi-Elle), di una coppia di nuovissimi led blu ad incasso nella calandra anteriori, da moduli led blu collocati a scomparsa negli specchi retrovisori esterni e a ridosso dei fendinebbia. Nella parte post. è stato invece adottato il nuovissimo sistema LEDPLUS brevettato da Bertazzoni Veicoli Speciali (ovvero una soluzione che permette l’utilizzo di speciali led blu ad alta visibilità sia in movimento che a veicolo fermo con il portellone posteriore aperto). La sirena è ad elevata resa acustica e completa di dispositivo amplificatore vocale per l’inoltro verso l’esterno di messaggi vocali amplificati quali, a titolo esemplificativo, i sempre più necessari comunicati alla cittadinanza in contesti di Protezione Civile. La livrea esterna è stata personalizzata dai grafici della Bertazzoni su richiesta specifica del Comando brugherese.

Quali accessori monta questa Forester per il pronto intervento?

La parte più innovativa della trasformazione di questa “super auto” della Polizia Locale è il vano bagagli. In esso sono stati ricavati degli speciali alloggiamenti su misura tali da permettere lo stivaggio di tutta l’attrezzatura tecnica in dotazione. E qui l’attrezzatura non manca! Parliamo infatti di un vero e proprio presidio di Pronto Intervento di Polizia Locale tale da permettere agli operatori di potere svolgere le più svariate attività operative a cui sono chiamati e di farlo nella massima sicurezza propria ed altrui. I contesti operativi possono essere davvero molti. Dall’attività di sgomberi, sfratti esecutivi,interventi per TSO (trattamento sanitario obbligatorio), alla presenza durante cortei violenti, risse, all’impiego in contesti di messa in sicurezza di aree con conseguente chiusura di strade o accessi in occasioni di particolari eventi sinistrosi (come incidenti ferroviari, esondazioni di corsi d’acqua, incidenti in industrie chimiche con dispersione nell’ambiente di sostanza nocive, etc.).

Giubbetti antiproiettile, giubbetti anti-trauma e anti-taglio, felpe e guanti anti-taglio, scudi di protezione, elmetti e protezioni antisommossa, maschere antigas, transenne mobili, coni segnaletici, fari, torce, proiettori, scala estensibile, estintori, coperte antifiamma, torre faro estensibile autoalimentata a led, speciali kit da scasso, cartellonistica stradale, delimitatori stradali a led, sono solo alcune delle dotazioni collocate a bordo. Il loro posizionamento è stato accuratamente studiato per permetterne la rapida identificazione di ogni strumento valutando per ciascuno il più rapido e comodo accesso, la disposizione è stata organizzata secondo una precisa logica sequenziale di utilizzo. Pensate che sul veicolo non manca nemmeno il punto di carico/scarico delle armi leggere con il ricavo di un’ apposita postazione (garantendo agli operatori di potere controllare in assoluta sicurezza lo stato di carica delle proprie armi alla fine di interventi che hanno visto il maneggio delle stesse). Un solido divisorio in tubolare metallico separa il vano di carico dal resto dell’abitacolo, il tutto in conformità al D.M. N. 326 del 25/03/1996 in materia di sicurezza dello spostamento dei carichi trasportati.

Un veicolo unico, nato dalle competenze multisettoriali di Bertazzoni Veicoli Speciali

Un po’ come nel mondo del Pronto Soccorso esiste il concetto di AUTOMEDICA (ovvero di auto equipaggiata per portare aiuto in tempi più rapidi rispetto all’ambulanza, stabilizzare il paziente e poi rendere lo stesso trasportabile verso l’ospedale), nel nostro caso parliamo di un’auto anch’essa iper equipaggiata ma per i servizi di Polizia, concepita per arrivare al più presto sul luogo della chiamata ed in grado di mettere a disposizione degli operatori tutto l’occorrente per contrastare eventuali minacce, ristabilire l’ordine e la sicurezza anche in attesa dell’arrivo di ulteriori rinforzi. All’interno dell’abitacolo Bertazzoni ha provveduto alla collocazione di una postazione operativa uso ufficio, opportunamente illuminata, utilizzabile, con grande comodità e totale ed in assoluta sicurezza, da un operatore seduto sui sedili posteriori, completa di piano di appoggio e scrittura scorrevole e con vano porta faldoni, documenti e cancelleria varia. Molto pratica e funzionale anche l’idea di speciali tasche contenitive per i GAP (giubbotti anti-proiettile) collocati sullo schienale dei sedili anteriori e realizzati per consentire il più rapido accesso per un eventuale utilizzo. A ridosso del divisorio nella parte centrale è presente il Cardio defibrillatore semiautomatico (ed i relativi loghi DAE applicati sulla carrozzeria esterna ne richiamano la presenza a bordo). L’intero impianto elettrico della trasformazione è servito da una batteria supplementare collocata nel vano ruota di scorta e ricaricabile durante gli spostamenti della vettura.
Un’auto davvero unica nel suo genere, una vera novità nel panorama delle auto per le Forze di Polizia ed indubbiamente un nuovo modo di lavorare anche per gli operatori di Polizia.

Vorresti un’auto per il tuo comando allestita da Bertazzoni Veicoli Speciali? Contatta subito l’azienda con questo semplice contact form!

Nome e Cognome (richiesto)

Città (richiesto)

La tua associazione (richiesto)

Il tuo ruolo (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Che tipo di Veicolo Speciale possiamo allestire per te?

Hai altre informazioni utili?

Dichiaro di aver preso visione della informativa privacy e, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, in relazione a quanto ivi indicato.

 

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.