17: gli interni del vano sanitario prevedono il posizionamento obliquo della barella per ovviare alla insufficiente lunghezza dello stesso e recuperare qualche prezioso centimetro. Degno di nota anche il corrimano in acciaio lato barella, utile sia per tenersi sia per evitare, in caso di incidenti, l’urto con i  vetri che si trovano all’altezza del paziente – foto Alberto Di Grazia

17: gli interni del vano sanitario prevedono il posizionamento obliquo della barella per ovviare alla insufficiente lunghezza dello stesso e recuperare qualche prezioso centimetro. Degno di nota anche il corrimano in acciaio lato barella, utile sia per tenersi sia per evitare, in caso di incidenti, l’urto con i  vetri che si trovano all’altezza del paziente – foto Alberto Di Grazia