Aggressione al Louvre, un soldato apre il fuoco

Un soldato di guardia al Louvre ha aperto il fuoco su un uomo che ha cercato di attaccarlo

Un uomo ha cercato di aggredire con un machete e forse un’altra arma, un militare dell’operazione militare del “Sentinella” che ha risposto aprendo il fuoco, questa mattina al Carrousel du Louvre di Parigi. “L’aggressore ha fatto minacce, tra cui Allah Akbar! “ha detto il commissario di polizia di Parigi, Michel Cadot.

Il soldato, che è stato leggermente ferito durante l’attacco, ha risposto sparando cinque volte. L’incidente è avvenuto nella galleria del Carrousel du Louvre, in cui circa 250 persone sono attualmente confinate e hanno dovuto essere evacuati a poco a poco. In precedenza, la zona intorno al Louvre era stata bloccata da molti agenti di polizia che indossano giubbotti antiproiettile.

Dopo aver controllato due borse che portano l’individuo, si è constatato che non c’era “nessun esplosivo e nessuna minaccia”, ha detto il prefetto Cadot. La sezione antiterrorismo della procura di Parigi ha aperto un’inchiesta in flagranza di tentato omicidio aggravato in relazione con un’impresa terroristica. Le indagini sono affidate alla sezione antiterrorismo della Brigata criminale della polizia giudiziaria di Parigi (SAT) e la Direzione Generale della Sicurezza interna (RPS).

Fonte

I commenti sono chiusi.