Aggressioni: A Catania è stato tentata una violenza sessuale ai danni di una dottoressa

Il fatto in provincia di Catania. Arrestato un giovane di 26 anni di Trecastagni. La dottoressa è stata salvata dai Carabinieri

CATANIA – La notizia che giunge dalla Sicilia supera ogni umana immaginazione. Un giovane di 26 anni ha violentato una dottoressa di turno alla guardia medica.L’uomo si era recato – secondo le prime ricostruzioni – al punto medico per farsi curare, ma non è chiaro cosa sia successo perché subito è partita una escalation di violenza. L’uomo ha distrutto l’interno dell’ambulatorio, e poi ha sequestrato e violentato la dottoressa in servizio. Ad avvisare le forze dell’ordine è stato un passante, che ha chiamato i Carabinieri quando ha sentito urla di donna provenire dall’interno dei locali di Guardia Medica. La dottoressa una volta arrivati i Carabinieri sarebbe riuscita a fuggire, permettendo così il fermo del criminale che è stato arrestato immediatamente. Sull’accaduto sta indagando la locale Procura di Catania.

Il fatto che l’azione violenta sia accaduta ai danni di un medico rende ancora più evidente il rischio corso dai professionisti sanitari nel momento in cui svolgono le proprie funzioni a tutela della comunità.

I commenti sono chiusi.