Avezzano, le auto bloccano le ambulanze in codice rosso, i soccorritori sposatano i limitatori del traffico

Avezzano (TERRE MARSICANE)– Arrivano a sirene spiegate nell’area del pronto soccorso ma non possono raggiungerlo a causa delle automobili parcheggiate dinanzi al presidio fino alla rampa di accesso. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, domenica 4 ottobre, presso l’ospedale SS. Filippo e Nicola di Avezzano. Sono stati minuti davvero critici quelli vissuti da due equipaggi di altrettante ambulanze a causa dell’inciviltà di alcuni.

I mezzi del 118 , arrivati nei pressi del pronto soccorso a sirene spiegate con due pazienti in condizioni critiche a bordo, si sono trovati la strada sbarrata da diverse vetture parcheggiate che di fatto impedivano il transito alle ambulanze.
Inutile sperare di rintracciare rapidamente i proprietari delle auto nell’edificio, come pure, vista l’urgenza, impensabile attendere l’arrivo delle forze dell’ordine e del carro attrezzi. I due equipaggi, quello del 118 dell’ Avis di Trasacco e quello del 118 di Tagliacozzo, hanno deciso di rimuovere i pesanti manufatti in cemento che delimitano la carreggiata per poter arrivare davanti all’ingresso del pronto soccorso, evitando scossoni ai pazienti e ulteriori perdite di tempo che, vista la circostanza, era più che mai prezioso.

“ Sarebbe più che opportuno che vi fosse una postazione fissa della polizia locale, visto che il buon senso non basta a evitare simili situazioni”… CONTINUA

I commenti sono chiusi.