Camion si schianta contro ambulanza e automedica, muore una soccorritrice

Questa mattina un’ambulanza della Pubblica Assistenza di Borgotaro ha avuto un grave incidente lungo la via Emilia. Una volontaria soccorritrice è morta, mentre un altro paziente è stato ricoverato in codice rosso

0

PARMA – Un’ambulanza della Pubblica Assistenza di Borgotaro e Albareto questa mattina ha avuto un grave 

incidente lungo la via Emilia, mentre stava portando un bambino con crisi epilettiche al Pronto Soccorso di Parma. L’incidente è avvenuto attorno alle 5.30 del mattino, come riporta la nota della Polizia Municipale, intervenuta sul posto per i rilievi. L’impatto è stato violentissimo: il tir – ma la dinamica è da ricostruire – avrebbe prima toccato l’automedica e poi si sarebbe girato e avrebbe completamente schiacciato l’ambulanza, sulla quale viaggiavano i soccorritori, una donna e il figlio di quest’ultima.

A perdere la vita è stata Angela Bozzia, volontaria di 54 anni molto conosciuta in paese e nel mondo associativo. I colleghi della Pubblica di Parma hanno cercato in ogni modo di rianimarla, ma la soccorritrice è deceduta dopo il ricovero in ospedale.

L’automedica incidentata

Il bimbo ricoverato, la madre e il medico di 62 anni invece sono stati ricoverati con ferite meno gravi. Sono ore di grande dolore per tantissimi amici, per i famigliari e per la rete del volontariato parmense. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti e della Polizia Locale, che sta ricostruendo la dinamica del sinistro. A Parma attualmente la via Emilia è chiusa per permettere la rimozione dell’autoarticolato.

 

Lascia una risposta