Carrara, le Misericordie sul posto dall’alba

Si attende che le acque defluiscono per entrare in azione. Massima allerta anche in Maremma

Venti volontari con tre idrovore e due furgoni logistici con materiale di primo soccorso delle Misericordie toscane sono già a Carrara, pronti a portare aiuto nella zona alluvionata. Già prima dell’alba era operativo il nucleo di valutazione delle Misericordie, per coordinare gli interventi e sul posto è arrivato anche il Direttore della Federazione regionale delle Misericordie, Gianluca Staderini.

Al momento si attende che le acque che hanno invaso il centro della città apuana defluiscano per poter intervenire a pieno.

L’allerta resta alta anche in Maremma, dove tutte le Misericordie del territorio sono in attesa dell’evolvere della situazione, ma dove finora tutto è sotto controllo.

I commenti sono chiusi.