Chi è che davvero vuole venire in Italia? Ecco le nazioni dove i migranti vogliono andare a vivere

Ma dove vogliono davvero andare i migranti che scappano da guerre, fame, miseria e carestie? Siamo davvero sicuri che vogliano tutti venire a vivere in Italia? A chiarire meglio la situazione di dove realmente vogliono andare a stabilirsi per costruire una nuova vita i migranti che in questi giorni – e non solo – arrivano sulle nostre coste è Google. Sembrerà strano, ma il colosso della ricerca online ha una serie di dati che permettono di costruire statistiche molto puntuali sul dove e come un rifugiato politico o un immigrato che cerca lavoro in Europa voglia davvero andare a finire per rifarsi un’esistenza. E i paesi dove gli immigrati vogliono andare, maggiormente, sono 2: Germania e Stati Uniti. Certo, le preferenze variano a seconda dell’etnia e della regione di provenienza. E anche l’Italia ha chi – nel nostro paese – ripone sogni e speranze. Ma non sono dati così scontati.

Il paese dove c’è stata maggior ricerca online – in proporzione alla popolazione e all’uso di internet – per fuggire verso l’Italia è stato il Gambia. Mali, Libia, Costa d’Avorio e Somalia sono nei primi 10 posti. Rispetto alle tradizionali migrazioni che storicamente gli italiani ricordano, va segnalato come dai paesi dell’est la ricerca dell’Italia come punto di approdo sia molto più bassa. L’Albania – per esempio – è solo al 35esimo posto nella classifica stilata da Goolge. La Moldavia invece è 85esima, dopo Francia, Norvegia e – stenterete a crederlo – Svizzera. Anzi, la Svizzera – trentottesima in classifica – tallona proprio l’Albania in questa particolare classifica stilata da Google.

VAI ALLA MAPPA SU TRENDS QUI

I commenti sono chiusi.