COVID-19, Cina approva test antigenici rapidi: risultati in 20 minuti

Cina, test antigenici rapidi COVID-19 promettenti, quelli annunciati dal governo di Pechino. Il principale regolatore di farmaci in Cina ha recentemente approvato due test antigenici per COVID-19 che possono produrre risultati in 20 minuti, con l’obiettivo di accelerare la gestione dei casi sospetti di virus e di aumentare la capacità di test.

I test dell’antigene, che rilevano le proteine sulla superficie del virus, sono considerati più economici e veloci ma meno accurati rispetto ai test dell’acido nucleico, ampiamente utilizzati, che cercano tracce genetiche del virus nei campioni.

COVID-19, l’annuncio della Cina: test antigenici rapidi con risposta in 20′

Bao Xianhua, capo del Dipartimento per la ricerca, la commercializzazione e l’innovazione regionale del Ministero della Scienza e della Tecnologia, ha detto durante una conferenza stampa ad agosto che l’accelerazione della ricerca sui test degli antigeni, che possono segnalare i casi infetti in anticipo e fornire prove della presenza del virus, aiuterà a diversificare i metodi di analisi del paese.

I test recentemente approvati, sviluppati da Guangzhou Wondfo Biotech Co. e Beijing Jinwofu Bioengineering Technology Co., sono i primi test di antigene per COVID-19 ad essere approvati dalla National Medical Products Administration, ha detto l’amministrazione in una dichiarazione rilasciata il 5 novembre.

Le approvazioni, concesse il 3 novembre, sono state accelerate con una procedura di emergenza, ha aggiunto.

L’amministrazione ha precedentemente concesso l’approvazione di mercato a 24 test dell’acido nucleico e 25 test degli anticorpi, questi ultimi dei quali mostrano se una persona ha avuto una precedente infezione e ha generato anticorpi contro il virus.

“I test antigenici sono in grado di rilevare rapidamente i casi positivi durante i periodi di infezione acuta che scatenano elevate cariche virali nei pazienti. Essi faciliteranno il triage precoce e la gestione rapida dei pazienti”, ha detto l’amministrazione.

I nuovi test dell’antigene possono fornire risultati in meno di 20 minuti, ha detto la dichiarazione. Per un campione di test dell’acido nucleico, il tempo di risposta è di solito da due a quattro ore.

Cina, i kit di test COVID-19 aumenterà l’offerta e la possibilità di controllo della malattia

“Il loro ingresso sul mercato amplierà i tipi di kit di test COVID-19 disponibili e aumenterà la loro offerta per soddisfare meglio le esigenze di controllo delle malattie”, ha detto.

L’amministrazione ha osservato, tuttavia, che i test antigenici da soli non possono essere utilizzati per confermare l’infezione da COVID-19.

“I risultati del test dell’antigene devono essere valutati insieme ai risultati del test dell’acido nucleico, all’imaging CT e all’anamnesi epidemiologica prima di fare una diagnosi”, ha detto.

Tutti coloro che fanno un test dell’antigene dovrebbero anche avere un test dell’acido nucleico indipendentemente dai risultati del test dell’antigene, ha detto la somministrazione.

La principale autorità sanitaria cinese ha detto che non si basa sui test dell’antigene per identificare i casi di COVID-19.

In tutto il mondo, alcune regioni e paesi usano i test per controllare i passeggeri negli aeroporti e nelle grandi conferenze, come dimostrano i resoconti dei media.

Peng Zhiqiang, un ricercatore sulle malattie infettive del Guangdong Provincial Center for Disease Control and Prevention, ha detto che la sensibilità dei test dell’antigene è considerata seconda solo ai test dell’acido nucleico, ma i funzionari locali dovranno valutare i prodotti approvati per determinare come integrarli con i kit di test tradizionali.

Gan Kim Yong, ministro della salute di Singapore, che sta provando i test dell’antigene in occasione di eventi sociali, ha detto durante una conferenza stampa alla fine di ottobre che i test dell’antigene possono restituire risultati abbastanza accurati ed essere utilizzati poco prima di un evento, mentre i test dell’acido nucleico sono ancora il “gold standard”.

Per approfondire:

COVID-19, il vaccino made in Cina “BBIBP-CorV” risulta sicuro: studio su The Lancet / PDF

Vaccino coronavirus, Cina annuncia test per 9 milioni di cittadini di Qingdao

COVID-19, Rapporto WHO: “Wuhan non necessariamente origine del virus, oltre 500 specie animali bersaglio del coronavirus”

CrowdStrike: in Giappone laboratori vaccino COVID-19 presi di mira da hacker dalla Cina

COVID-19, Giappone e Cina pronti a riprendere i voli commerciali senza quarantena

Read The English Article

Fonte dell’articolo:

Sito ufficiale del Governo cinese

I commenti sono chiusi.