Deraglia regionale nei pressi di Città  di Castello. Soccorsi immediati

Un piccolo regionale martedì mattina percorreva la tratta tra Umbertide e Promano, provincia di Perugia, il treno della Fcu è dunque deragliato a causa di una frana che il macchinista non ha potuto evitare. Il deragliamento ha coinvolto due carrozze, e le 5 vittime, ferite in modo lieve, sono tutte di un’età compresa tra i 45 e i 50 anni.

Il piano di soccorso è stato davvero immediato; alle 6.28 grazie alla chiamata del macchinista i soccorsi sono stati attivati e hanno raggiunto il luogo dell’incidente in maniera più che tempestiva.

Il coordinatore infermieristico del 118 di Perugia, Giampaolo Doricchi ha pertanto voluto sottolineare

si tratta di codici gialli, vale a dire di interventi per lesioni di media entità, per due donne, un trauma toracico, e per una altra alla colonna vertebrale. Gli altri passeggeri hanno riportato contusioni alla spalla e alle gambe. Nessuno versa in pericolo di vita, i familiari sono stati tempestivamente informati e rassicurati sulle condizioni dei feriti. Il piano di soccorso scattato con la telefonata del macchinista alle 6.28 ha perfettamente funzionato.

I commenti sono chiusi.