Ebola, in quarantena ad Aosta il medico rientrato dalla Sierra Leone

L’uomo è atterrato ieri pomeriggio a Malpensa e nella notte ha raggiunto la Valle d’Aosta in treno

31 ottobre 2014

E’ stata notificata alle ore 9 di questa mattina a Quart, comune vicino ad Aosta, l’ordinanza di ‘quarantena domiciliare’ di 21 giorni al medico valdostano rientrato ieri dalla Sierra Leone, dopo aver lavorato per un mese in un ospedale di Emergency.

La misura è prevista da una procedura di prevenzione contro la diffusione del virus Ebola definita dall’Azienda Usl della Valle d’Aosta.

L’uomo, atterrato ieri pomeriggio a Malpensa da un volo di linea, ha raggiunto nella notte la Valle d’Aosta in treno.

http://www.rainews.it/

I commenti sono chiusi.