Ecco le G.eMMe, il Movimento dei Giovani della Misericordia

Il Presidente Roberto Trucchi presenta a tutto il Movimento le G.eMMe, il movimento dei giovani confratelli di rappresentanza confederale nazionale.

“Le nostre realtà associative si trovano a vivere un momento storico di particolare e difficile interpretazione e proprio in questa situazione complicata è fondamentale ancora di più la nostra presenza come presidio di comunità e come associazione che sviluppa volontariato di senso. Ancora di più, non solo e soltanto perchè dobbiamo rispondere a ulteriori e maggiori bisogni ma anche per altre due ordini di ragioni:

-Per il grande ruolo formativo e di sviluppo di autonomie che abbiamo, proprio in questa situazione, per le nuove generazioni;
-per il fattivo contributo che gli stessi giovani possono dare per rispondere meglio e più efficacemente alle sfide dell’oggi.

Ed è per questo che nell’ambito del percorso di innovazione e rafforzamento della nostra esperienza di realtà nazionale del volontariato si avvia un processo per la nascita di un movimento dei
giovani confratelli di rappresentanza confederale nazionale.
I giovani del resto sono una parte fondamentale delle nostre esperienze associative e vogliamo curarla in maniera particolare. A loro, con questo avvio di un nuovo “contenitore” dedicato,
chiediamo un significativo e generativo protagonismo che possa favorire:
-linfa e stimolo per il volontariato di nuova generazione;
-risposte in forma attuale alle sempre maggiori richieste che al nostro mondo associativo arrivano;
-collegamento e partecipazione forte all’esperienza di accoglienza e di affiancamento del Servizio civile in modo tale da essere moltiplicatore di motivazione, adesione e movente ideale per chi
trascorre un anno importantissimo della propria crescita;
-una rinnovata “palestra” formativa nel percorso di autonomia di ogni giovane che si affaccia nelle nostre realtà.

I commenti sono chiusi.