Elicottero precipita nei pressi di Oslo, due vittime ed un ferito

Erano tre le persone a bordo dell’elicottero di proprietà della Norsk Luftambulanse, il servizio ambulanze aeree norvegese. “E’ con immenso dispiacere che confermiamo la morte di due delle persone che si trovavano a bordo dell’elicottero precipitato”, ha annunciato tramite il proprio sito la Norsk, “le famiglie sono già state avvisate”.

L’unico sopravvissuto all’incidente, un uomo di 51 anni, è stato trasportato d’urgenza all’Ospedale Universitario Ullevål di Oslo dove si trova in condizioni critiche.

“Siamo tutti molto scossi da quanto avvenuto”, ha scritto la Norsk Luftambulanse. “Spero comprenderete che in questo momento dobbiamo concentrarci sulle famiglie delle vittime e sul nostro staff”. Il distretto di polizia locale, Nordre Buskerud Politidistrikt, ha programmato una conferenza stampa per le 3 del pomeriggio di oggi.

Testimoni hanno dichiarato alla Norwegian Broadcasting (NRK) che l’elicottero si sarebbe schiantato contro i fili della corrente, trascinandoli a terra con se’. Altre tre ambulanze aeree, un elicottero da soccorso Sea King, un elicottero della polizia e altre ambulanze sono stati inviati sulla scena dell’incidente, la trafficata superstrada E16 a Sollihøgda.

Il sito web ringblad.no ha riportato che l’elicottero era stato inviato a Sollihøgda in seguito al rovesciamento di un camion nei pressi del tunnel Sønsterud. Quando l’incidente è avvenuto, l’elicottero era in procinto di atterrare. Altri mezzi di soccorso si trovavano sulla scena al momento dello schianto. Diverse persone hanno rischiato di essere coinvolte nell’incidente.

Il velivolo era un Eurocopter EC-135 su cui volavano un pilota, un dottore ed un soccorritore. Solitamente il mezzo era stazionato all’Ospedale Univeristario Akershus a Lørenskog.

 

I commenti sono chiusi.