Emergency4U, ecco l’app per aiutare le persone in situazioni di emergenza

Andrea Vaccaro della Centro Emergenza Amica srl presenta una nuova soluzione per aiutare chi è in emergenza, facendole sentire più sicure e preparate in caso di necessità.

 

Si chiama Emergency4U la novità italiana per il soccorso e l’emergenza, ed è un’app presentata da pochissimi giorni dall’azienda Centro Emergenza Amica srl. Si tratta di un’app sviluppata da un team di professionisti che si sono focalizzati sulla produzione di soluzioni IT per i soggetti “deboli”.

Da un mese circa è stata lanciata sul market android (clicca per scaricare) un’app che integra molte funzioni e che può essere veramente utile in caso di emergenza sopravvenuta. Entro fine settembre sarà disponibile anche per il market IOS, ora in fermento con l’uscita dell’iPhone6.

“L’app Emergency4U – spiega Andrea Vaccaro della CEA srl – è disponibile sia in lingua italiana che inglese. Si tratta di un’applicazione per dispositivi mobili nata per aiutare le persone che si trovano in situazioni di emergenza, facendole sentire più sicure e preparate ad affrontare la circostanza inattesa”. L’applicazione offre i seguenti servizi relativi all’emergenza e alla prevenzione:

1. Servizio SOS: in caso di emergenza, tramite un pulsante software di SOS presente nella schermata principale dell’applicazione, è possibile avviare una procedura di soccorso che localizza geograficamente l’utente ed avverte tutti i contatti presenti in una speciale rubrica telefonica.

2. Servizio Primo Soccorso: il servizio permette di visualizzare direttamente sul dispositivo mobile informazioni circa l’identità dell’utente e le sue eventuali patologie come ad esempio allergie, diabete o ipertensione in modo da consentire ai soccorritori di operare con maggiore consapevolezza anche in base al quadro clinico dell’utente.

3. Lista Farmaci & Funzione Alert: il servizio permette di creare un elenco dettagliato dei farmaci in fase di assunzione e le eventuali terapie in corso in modo da mettere i soccorritori al corrente dello stato medico del paziente. L’applicazione fornisce, inoltre, una funzione “sveglia” che ricorda all’utente l’ora esatta in cui deve assumere il farmaco.

“L’applicazione è stata ideata per tutelare la salute dell’utente – continua Vaccaro – aiutandolo ad affrontare situazioni inattese. Per utilizzarla non è necessario registrarsi, né comunicare i propri dati personali tramite Internet. L’assenza della connessione dati garantisce una maggiore affidabilità in termini di sicurezza e privacy circa i dati personali inseriti”.

A breve inoltre saranno rilasciati agiornamenti con nuove funzionalità, tra cui l’uso di widget. Scarica l’app accedendo al Google App Store

I commenti sono chiusi.