Giornalismo di parte: la reporter della tv xenofoba sgambetta i migranti in fuga

Una video reporter della TV ungherese N1TV è stata licenziata dopo che foto e video la mostrano mentre sgambetta e picchia dei migranti in fuga dalla polizia nei pressi del campo profughi di Roezske, fra Serbia e Ungheria. La sequenza delle foto di Petra Lazlo che sgambetta un padre con in braccio un bimbo sta facendo il giro del web. La donna è stata licenziata immediatamente dalla emittente televisiva.

2015-09-08T195709Z_1328546109_GF10000198000_RTRMADP_3_EUROPE-MIGRANTS-HUNGARY_MGZOOM

 

I commenti sono chiusi.