La Pubblica Assistenza ANPAS Cusio Sud Ovest invia ambulanza in Senegal

La Pubblica Assistenza Anpas Volontari del Soccorso Cusio Sud Ovest ha donato un’autoambulanza usata a una comunità del Senegal.

L’ambulanza, partita in questi giorni con destinazione Dakar, ha già diversi anni, ma è stata rimessa a nuovo ed è completa di barella e attrezzature per il soccorso sanitario.

Il mezzo di soccorso può essere ancora prezioso e salvare la vita di molte persone in Senegal, dove Anpas Nazionale realizza progetti di cooperazione internazionale.

Il Direttivo della Pubblica Assistenza Volontari Soccorso Cusio Sud Ovest: «Ringraziamo il volontario Ass Ndiye, originario del Senegal, per la collaborazione e per aver contribuito, insieme ai propri amici, alle spese sostenute dai Volontari Cusio Sud Ovest per la spedizione dell’ambulanza in Senegal. Un ringraziamento anche ad Annalia Sommavilla, Adozioni e Cooperazione internazionale, Politiche europee Anpas Nazionale per la pazienza e la disponibilità nel seguire con professionalità tutte le procedure richieste».

Nell’ultimo anno la Pubblica Assistenza Anpas di San Maurizio d’Opaglio grazie all’impegno di 233 volontari e nove dipendenti ha effettuato oltre 10mila servizi divisi fra prestazioni convenzionate con le Aziende sanitarie locali, servizi d’istituto, servizi di emergenza 118 e servizi di protezione civile, con una percorrenza di 437mila chilometri.

L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 9 sezioni distaccate, 9.379 volontari (di cui 3.447 donne), 6.259 soci, 407 dipendenti, di cui 55 amministrativi che, con 404 autoambulanze, 191 automezzi per il trasporto disabili, 224 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 5 imbarcazioni, svolgono annualmente 462.864 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 15 milioni di chilometri.

I commenti sono chiusi.