Le Misericordie d’Italia a REAS salone dell’Emergenza dal 6 all’8 ottobre al Centro Fiera Montichiari

 Quest’anno presente per tutti i 3 giorni l’elisoccorso in collaborazione con I-Help e Simnova

BRESCIA – Otto secoli di storia, volontariato e carità. Per il secondo anno consecutivo al REAS salone dell’emergenza che si svolgerà alla Fiera di Montichiari dal 6 all’ 8 ottobre ci sarà la Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia con un proprio padiglione di 1000 metri.

Il movimento delle Misericordie nasce a Firenze nel 1244 e in ben 8 secoli dalla città toscana si è esteso in tutta Italia. Attualmente sono 700 le Misericordie tra arciconfraternite, confraternite e fraternite alle quali aderiscono 670.000 iscritti e 100.000 volontari attivamente impegnati in opere di carità, supportati da ben 2500 automezzi.

Al REAS il movimento delle Misericordie porterà in mostra alcune delle sue principali attività. Nell’ambito della gestione delle emergenze sarà presente per tutti i tre giorni di manifestazione l’elicottero adibito ad elisoccorso, potranno sperimentare il “volo” solo alcuni dei partecipanti al corso introduttivo per l’elisoccorso estratti a sorte.

Tutti i partecipanti a REAS potranno seguire i corsi proposti dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie ed anche partecipare alle sessioni di simulazione. I corsi realizzati da Confederazione in collaborazione con I-Help e Simnova (Università del Piemonte Orientale) sono: BOLS-Basic Obstetric Life Support, CPR – Challenge, Interpretazione di base dell’ECG, Corso Capoequipaggio 118, Incontri informativi unità Cinofile con spazi dimostrativi, SIM Cup Rescue-gara di simulazione, Corso Helicopter Emergency Medical, simulatore virtuale maxi emergenze, Make up nella Simulazione Avanzata, Simulazione ad alta fedeltà, Teoria Elisoccorso e medicina aeronautica.

 

 

 

Per maggiori informazioni www.misericordie.org.

 

 

I commenti sono chiusi.