Liguria, Croce Rossa in Bici, il primo soccorso di prossimità garantito per cittadini e turisti della riviera

britishredross
Soccorritori “a pedali”: La British Red Cross è stata fra le prime a introdurre il servizio di prossimità in bici

Foto da IVG.IT

Il comitato locale della Croce Rossa Italiana di Loano “scende in campo” con il nuovo servizio “la CRI in bici” che prevede la presenza sul territorio di operatori della Croce Rossa Italiana su biciclette attrezzate per il primo soccorso.

Il servizio sarà svolto prevalentemente durante il periodo estivo, quando la popolazione della città aumenta notevolmente e le presenze si concentrano prevalentemente nella zona a mare. Le squadre saranno composte ciascuna da due operatori in possesso di certificazione di abilitatazione all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico (DAE).
Gli operatori C.R.I. in bici saranno, quindi,  impiegati in aree ed in periodi con maggiore afflusso di cittadini e turisti con l’obiettivo di dare loro assistenza in caso di necessità.

“La CRI in bici”  è un servizio innovativo che,, nato in via sperimentale nel 2009, oggi  si è consolidato nel panorama delle attività dell’Associazione.
Lo scopo delle squadre è quello di stabilire un contatto diretto celere e qualificato con l’infortunato, prestare il primo soccorso e, in caso di necessità, allertare la centrale del servizio operativa fornendo le informazioni sul paziente.
La CRI in bici è un servizio di soccorso sanitario destinato principalmente ai seguenti impieghi:
-Presenza sul lungomare.
– Aree urbane pedonali in occasione di eventi con elevata concentrazione di persone.
– Parchi ed aree verdi.
– Assistenza alle manifestazioni sportive.
– Rievocazioni storiche, feste patronali e sagre.
Per maggiori informazioni contatta la Croce Rossa di Loano 

 

Croce Rossa Loano, P.zza Aicardi 5 – 17025

Tel. 019 – 669085

I commenti sono chiusi.