Lo Show Cooking è per il defibrillatore! A Parma, capitale Unesco per la gastronomia, si mangia bene per proteggere il cuore

grigliata-ccpc-area-servizio-santerno-est (1)Viver sano e viver bene protegge la salute, ma ogni tanto qualche libertà culinaria aiuta lo spirito. Ma stavolta le prelibatezze alla griglia di carni rosse cucinate alla Cittadella di Parma serviranno per proteggere migliaia di cuori, quelli delle persone che vivono in città e potranno contribuire all’acquisto di alcuni defibrillatori che saranno installati a partire da luglio.
La raccolta fondi ha già permesso di prendere i primi 3 DAE che andranno alla scuola per l’infanzia del Corpus Domini di Parma, alla società sportiva Felino Calcio e all’associazione Special Olympics, che da anni lavora per incrementare le attività sportive a favore dei disabili e installerà il DAE sul furgone per il trasporto dei disabili, garantendo così che in ogni luogo dove vengono effettuati allenamenti ci sia un DAE presente.
L’obiettivo dello show cooking (realizzato insiem al ristorante La Zagara, al bar Cittadella, all’azienda Cavazzini e a Verdearredo) è di attirare fondi sufficienti per acquistare altri due defibrillatori per la città di Parma. All’evento saranno presenti anche alcuni giocatori del Parma Calcio 1913, unica società in Europa ad aver disputato un campionato (la serie D) senza aver mai perso una gara. Un record che speriamo sia di buon auspicio per questo gruppo di ragazzi parmigiani che si stanno battendo per cardioproteggere al meglio la città, usando come motore principale solo la loro grandissima forza di volontà e il loro entusiasmo. Vuoi partecipare all’evento?
ISCRIVITI

I commenti sono chiusi.