#meteobufale – Non accettate previsioni dagli sconosciuti!

La meteobufala è ormai il primo motivo di rabbia fra le persone comuni. Dato che bisogna prendere sempre sul serio soltanto le informazioni ufficiali e le allerte della Protezione Civile, e che le altre previsioni meteo hanno – solitamente – un buon grando di pertinenza solo entro le 72 ore, abbiamo riso leggendo il post di Luca Lombroso, meteorologo emiliano competente e di fama internazionale, che ha scatenato una vera e propria campagna anti bufale nelle previsioni del tempo. Infatti, come per ogni periodo vacanziero che si rispetti, sono già iniziate le notizie relative a cataclismi in arrivo a base di acqua, neve e grandine.

Irruzione di ‪#‎meteobufale‬ già iniziata per il ponte della Liberazione: qualche considerazione. Anzitutto, con #meteobufale si intendo il modo in cui vengono date le notizie meteo, il peggioramento e calo di temperature infatti ci sarà, ma nomi stravanganti e titoli allarmistici non fanno bene alla meteorologia. Detto questo, ecco un articolo preliminare di Emilia Romagna meteo con alcune anticipazioni ma, mi raccomando, presto per i dettagli!

E siccome già mi chiedete di tutto, ecco alcune risposte alle domande più frequenti:
1) mi sposo/si sposa l’amico/a figlio/a, aiuto, piove?
Nella vita avrai ben altre tempeste, non preoccuparti di questa
2) devo andare al mare!
E allora? è aprile mica luglio può succedere che piova, sfrutta le pause!
3) devo uscire a vela
Beh stai attento alla bora libeccio maestrale…
4) devo andare in montagna
la trattoria nel week end è il posto più sicuro, se non esageri col vino.
5) devo andare a…
“devi” o “vuoi” andare a…?
6) ma c’è allerta meteo?
attendete e seguite quelli ufficiali eventualmente emessi.
Ok mi fermo qua ma mi raccomando, lo sapete già:
NON ACCETTATE PREVISIONI DAGLI SCONOSCIUTI

LEGGI LE PREVISIONI QUI

I commenti sono chiusi.