MSF: porta l’emergenza nei festival culturali italiani

Un road show per spiegare cosa significa la medicina di emergenza in aree disastrate. Medici Senza Frontiere sarà presente in quattro appuntamenti culturali da Nord a Sud del Belpaese con il proprio ospedale “da campo” gonfiabile montato, per illustrare a tutti la portata dell’intervento da parte dei medici dell’organizzazione umanitaria internazionale, premio nobel per la pace nel 1999.

Pronto soccorso, sala operatoria, farmacia: i visitatori potranno vedere da vicino i presidi e gli strumenti utilizzati dagli operatori durante guerre, carestie, calamità naturali, in zone prive di ogni forma di assistenza sanitaria. Primo appuntamento al Festival della Filosofia di Modena, dal 13 al 15 settembre; poi San Vito lo Capo (Tp), al Cous Cous Fest dal 24 al 29 settembre. Dal 4 al 6 ottobre a Ferrara, al Festival Internazionale Ferrara 2013 e, infine, al Festival della Scienza di Bergamo, da 10 al 20 ottobre.

I commenti sono chiusi.