Perù: 18mila famiglie sommerse dall’alluvione

E’ dall’inizio dell’anno che le piogge torrenziali non danno tregua al Perù; continua a piovere e la situazione non accenna a migliorare, in alcune località si registrano fino a 200-250 mm di pioggia e in prossimità dei rilievi montuosi si toccano i 300 mm.

Il governo stima siano 4mila gli edifici andati completamente distrutti e che almeno 18mila famiglie abbiano subito seri danni alle loro abitazioni o siano rimaste senza casa.

Per intervenire a soccorso delle persone maggiormente colpite dall’emergenza alluvione le autorità hanno utilizzato messi pesanti come ruspe e grossi camion, facilmente manovrabili anche nelle situazioni climatiche più avverse. Gli abitanti sono così stati trasferiti in aree più sicure e qui vi rimarranno fino a che la situazione non migliorerà.

I commenti sono chiusi.