Protezione civile: a Firenze Forum internazionale sulla riduzione del rischio

Protezione civile: a Firenze Forum internazionale sulla riduzione del rischio il 16 e 17 giugno a Palazzo Vecchio

L’Italia e il Comune di Firenze ospitano, nell’anno del cinquantennale dell’alluvione del 1966, un Forum di alto livello che riunirà ministri, sindaci ed esperti rappresentanti di realtà istituzionali, non governative o private per un confronto – organizzato in collaborazione con l’ufficio delle Nazioni Unite per la Riduzione del Rischio (UNISDR) – sull’implementazione della strategia di riduzione del rischio e resilienza a livello locale in caso di disastri naturali.

I lavori della due giorni saranno aperti, giovedì 16 alle 9, dal saluto del Sindaco di Firenze, Dario Nardella e dagli interventi del Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per la riduzione del rischio da disastri Robert Glasser, del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti e di Ségolène Royal, Presidente del vertice di Parigi COP21 e Ministro dell’Ambiente francese. A moderare la sessione d’apertura sarà il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio.

Alle ore 10 è prevista una conferenza stampa in cui saranno illustrati ai media i temi e gli obiettivi del Forum, i cui lavori proseguiranno poi fino al pomeriggio del 17 giugno.

Il Forum mette la riduzione del rischio al centro dell’agenda globale in tema di cambiamenti climatici e sviluppo sostenibile, promuovendo un’implementazione coerente a livello locale degli impegni assunti nel 2015, in particolare la Strategia per la riduzione del rischio da disastri naturali di Sendai (2015-2030), gli obiettivi di sviluppo sostenibile e l’accordo di Parigi sul cambiamento climatico.

L’agenda dei lavori, e ulteriori informazioni sul Forum (in inglese), sono consultabili alla pagina http://www.unisdr.org/conferences/2016/highlevelforum.

• Gli operatori dell’informazione interessati a seguire l’evento possono essere accreditati dalle rispettive testate inviando un’email che riporti nome, cognome, luogo e data di nascita, numero di tessera giornalistica, testata d’appartenenza e un numero di cellulare all’indirizzo accrediti@protezionecivile.it entro e non oltre le ore 14,00 del 14 giugno 2016.

• In particolare, gli operatori foto-video interessati potranno accedere al Salone dei Cinquecento per riprendere la sessione d’apertura del Forum, ritirando il proprio accredito la mattina stessa;

• Per la conferenza stampa sarà garantita la traduzione inglese-italiano;

• La stampa accreditata, oltre alla conferenza stampa, potrà seguire tutti i lavori del Forum (in inglese) da una sala dedicata;

• Per eventuali richieste di materiali d’approfondimento o di interviste scrivere a ufficio.stampa@protezionecivile.it o chiamare al numero 06.68202407.

I commenti sono chiusi.