Schianto di un velivolo in Bolivia

Una aereo boliviano con a bordo 18 persone è precipitato domenica mentre tentava di atterrare durante un’ondata di mal tempo nella regione settentrionale delle Ande. Otto persone hanno perso la vita nell’incidente mentre gli altri dieci passeggeri che si trovavano a bordo sarebbero rimasti feriti.

Il piccolo aereo turboelica si è schiantato presso l’aeroporto di Riberalta, a mille chilometri dalla capitale boliviana La Paz. Il velivolo, appartenente alla linea aerea locale Aerocon, era decollato da Trinidad e, secondo alcuni testimoni, sarebbe finito fuori pista prendendo fuoco dopo aver colpito alcuni arbusti.

I corpi di sette persone non sono ancora stati identificati essendo rimasti carbonizzati in seguito all’impatto.

Alcuni testimoni hanno riferito che, al momento dell’incidente, vi era una fortissima pioggia e che, a causa della mancanza di attrezzature adatte, è stato estremamente difficile soccorrere le vittime.

Il Presidente Evo Morales ha inviato le proprie condoglianze alle famiglie delle vittime ed ha aperto un’inchiesta sul caso per stabilire cosa sia realmente successo e chi dovrà pagarne le conseguenze.

Secondo documenti del governo, questo sarebbe il quarto incidente che coinvolge un velivolo della compagnia Aerocon.

I commenti sono chiusi.