Studente aziona fucile della polizia, 3 feriti in una scuola californiana

Tre bambini sono rimasti feriti in seguito all’esplosione di un colpo di fucile mercoledì presso una scuola elementare a Chino, California. Ad esplodere il colpo, che avrebbe provocato schegge e frammenti, è stato uno alunno della stessa scuola.

L’AR-15, fucile leggero semi-automatico, si trovava assicurato al fianco di una moto in mostra presso la scuola elementare Newman quando è stato azionato da un bambino.

Il proiettile, una volta sparato, si è disintegrato a causa della collisione con una lastra di metallo che si trovava di fianco alla canna del fucile. I residui metallici prodotti hanno poi colpito alcuni bambini causando ferite lievi. I bambini sono poi stati medicati presso l’ospedale e dimessi.
Il terzo bambino ferito è stato visitato a scuola e affidato ai genitori. Tutti e tre i bambini hanno riportato solo graffi ed abrasioni.

L’incidente è avvenuto mentre la polizia visitava la scuola in occasione del Red Ribbon Week, evento nazionale annuale che comprende una serie di attività destinate a sensibilizzare l’opinione pubblica su temi come fumo, droga ed alcool.

I commenti sono chiusi.