Alluvione, buone notizie per la Croce Rossa di Limone Piemonte: dalla CRI nazionale due nuovi fuoristrada

Alluvione, Croce Rossa di Limone Piemonte: buone notizie in arrivo. La recente alluvione che ha colpito in modo particolare la Valle Vermenagna e la Valle Tanaro, ha distrutto completamente tre vetture del Comitato CRI di Limone Piemonte. Molti sono stati i gesti di solidarietà e di generosità da parte di Aziende, di Istituzioni e di comuni cittadini.

Alluvione a Limone Piemonte: la Croce Rossa nel sistema di Protezione Civile

Il sistema di protezione civile della Croce Rossa Provinciale e Regionale si sono immediatamente attivati a supporto del Comitato di Limone Piemonte con uomini e mezzi.

Anche alcune Pubbliche Assistenze hanno offerto la loro disponibilità ad aiutare la sede CRI di Limone che si trovava in grande difficoltà.

Il Comitato Nazionale ha destinato due veicoli 4×4, per sopperire ai tre mezzi andati distrutti per l’alluvione.

Un grande gesto di vicinanza da parte di tutta la Croce Rossa Italiana e soprattutto del Presidente Nazionale avv. Francesco Rocca.

Un grazie di cuore da parte di tutto il Comitato della Croce Rossa di Limone Piemonte al Presidente Nazionale e alla Croce Rossa tutta.

Anche il Sindaco di Limone, Dott. Massimo Riberi ha ringraziato la Croce Rossa Nazionale per aver donato questi due mezzi che rimarranno sul territorio di Limone, ancora molto utili per questa emergenza, ma anche per il futuro, per garantire sempre al meglio i servizi che la Croce Rossa svolge per Limone e la vallata intera.

Un grazie particolare va anche alle Fonti Sant’Anna di Vinadio per la fornitura di acqua in sostituzione di quella dell’acquedotto non potabile.

Per approfondire:

Alluvione in Piemonte, ingenti danni alla sede della Croce Bianca Ceva: scattano solidarietà ed aiuto

Fonte dell’articolo:

Sito ufficiale Croce Rossa Italiana

I commenti sono chiusi.