Filippine, tifone Ulisse devasta Quezon: l’appello e l’impegno della Croce Rossa per la popolazione colpita / VIDEO

Il tifone Ulisse, nome internazionale “Vamco”, ha colpito duramente l’area di Generale Nakar, Quezon.

Altro tifone sulle Filippine: Ulisse devasta Quezon

Il 12 novembre, secondo la Philippine Atmospheric, Geophysical and Astronomical Services Administration (PAGASA), il tifone “Ulisse” (nome internazionale “Vamco”) ha effettuato il suo terzo passaggio nell’area alle ore 1:40 del mattino del 12 novembre.

PAGASA ha affermato che all’1:00 di ieri (ora locale), l’epicentro del tifone “Ulisse” è stato stimato a 30 km a nord di Infanta, Quezon e all’1:40 del mattino si trovava nelle vicinanze di General Nakar, Quezon.

Con un vento massimo sostenuto di 155 km/h vicino al centro e una raffica di vento fino a 255 km/h, il ciclone tropicale si è mosso a 20 km/h verso nord-ovest.

Secondo il Severe Weather Bulletin n. 18, pubblicato alle 2:00 del mattino, il tifone dovrebbe attraversare il centro di Luzon ed emergere sulla costa occidentale di Zambales questa mattina.

Tifone Ulisse si abbatte sulle Filippine, l’appello della Croce Rossa

“Dopo aver raggiunto il punto di massima intensità, si prevede che il tifone si indebolirà leggermente durante l’attraversamento di Luzon a causa degli effetti di attrito in presenza della Sierra Madre e degli Zambales Mountain Ranges.

Tuttavia, è probabile che rimanga un tifone per tutta la sua traversata”, si legge nel bollettino.

Sul tracciato delle previsioni, PAGASA ha detto che il tifone potrebbe uscire dall’area di responsabilità filippina domani mattina o pomeriggio.

Oltre a fornire pasti caldi alle persone colpite, la Croce Rossa filippina (RPC) – Sede centrale nazionale e i suoi capitoli monitorano e valutano continuamente la situazione 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Centinaia di persone, personale, volontari, volontari RC 143 sono stati mobilitati per aiutare a mettere in sicurezza le aree e fornire assistenza. In tempi di calamità, la RPC ha bisogno di donazioni in natura e in denaro.

Anche se apprezziamo le donazioni in denaro per far fronte immediatamente alle necessità nei centri di evacuazione e nelle aree colpite.

Per approfondire:

Read The English Article

Tifone Goni, 2 milioni di persone colpite nelle Filippine: Caritas locale in azione

Fonte dell’articolo:

Sito ufficiale Croce Rossa Filippine

I commenti sono chiusi.