Chi era Stephen Sutton, il ragazzo che ha vissuto contro il cancro

Stephen Sutton è morto quest’oggi in un letto di ospedale in Inghilterra. Il suo decesso, avvenuto a causa del riacutizzarsi della forma tumorale che lo ha colpito fin da piccolo, sta facendo muovere migliaia di persone che hanno seguito la sua storia di lotta e di raccolta fondi a favore della ricerca contro i tumori. L’hashtag #stephenstory è infatti il metodo che il giovane ha utilizzato negli anni per raccogliere più di 3 milioni di sterline a favore della fondazione Teenage Cancer Trust. “Sono profondamente addolorato dalla scomparsa di Stephen Sutton – ha detto il premier britannico David Cameron – ma il suo spirito, il suo coraggio e la sua raccolta fondi per la ricerca contro il cancro devono essere per tutti fonte di ispirazione”. La storia di Stephen ha coinvolto tantissimi personaggi famosi in Inghilterra. L’idea del foundrising ha ispirato Stephen nel momento in cui ha capito che il cancro che lo aveva colpito alla zona pelvica e ai linfonodi era una malattia incurabile: “E’ stato allora che ho smesso di misurare la vita in termini di tempo e ho iniziato a misurarla in termini di cosa potessi fare”

 

I commenti sono chiusi.