COVID-19, il Cile raggiunge livelli record in America Latina: oltre 251.000 test PCR eseguiti per milione di abitanti

COVID-19, il Cile brilla in un versante particolarmente importante della lotta al coronavirus, quello dell’esecuzione di test diagnostici sulla popolazione. Secondo un rapporto quotidiano di Worldometer, il prossimo sarà il Perù con 144.000 test per milione di abitanti, la Colombia con 112.000 e il Brasile con 102.000.

Nel rapporto sulla situazione della pandemia di Coronavirus in Cile da La Moneda, le autorità sanitarie hanno riferito che l’evoluzione dei casi nei comuni del sud del Paese non è stata favorevole.

In particolare, il ministro della Salute Enrique Paris ha detto che “stiamo lanciando un monito di preoccupazione ai comuni di Hualpén, Talcahuano, Concepción e San Pedro de la Paz, perché stiamo vedendo cifre preoccupanti”, al contrario, ha detto che Puerto Montt e Osorno stanno vedendo un leggero miglioramento.

Emergenza COVID-19, il Cile emerge per il rapporto di test PCR rispetto alla popolazione complessiva

Nonostante questo e in termini globali, il Cile compare nel numero 19 dei casi totali di COVID-19, nel mondo, secondo un rapporto quotidiano di Worldometer, il che significa che “il numero di casi positivi è diminuito rispetto al mondo”, ha spiegato il ministro della Sanità, aggiungendo che il Paese “è passato dal quarto all’ottavo posto in termini di morti per milione di abitanti nel mondo, il che merita un riconoscimento per le persone che stanno lavorando per salvare più vite e controllare la pandemia”, ha sottolineato il ministro.

Inoltre, queste statistiche giornaliere hanno dimostrato che il Cile ha stabilito il record in America Latina con 251.473 test per milione di abitanti effettuati, “il resto dei Paesi sono lontani, il più vicino ne ha 144.000, 905 test per milione di abitanti”, ha detto il Ministro Paris.

Covid-19 in Cile, il rapporto giornaliero racconta la bontà della strada che passa per i test PCR

Alberto Dougnac, sottosegretario alle Reti sanitarie, ha fornito i dati della pandemia nel Paese, riportando 1.331 nuovi casi di COVID-19, di cui 848 corrispondenti a persone sintomatiche e 441 asintomatici.

Il numero totale di persone a cui è stata diagnosticata la COVID-19 nel Paese raggiunge le 532.604, di cui 9.374 attive. Il numero di casi recuperati è di 508.067.

In termini di decessi, secondo le informazioni fornite dal Dipartimento di Statistica e Informazione Sanitaria (DEIS), nelle ultime 24 ore sono stati registrati 44 decessi per cause associate a COVID-19.

Il numero totale di morti nel paese è di 14.863.

Ad oggi, 724 persone sono state ricoverate in terapia intensiva.

Di questi, ha dichiarato l’autorità, 577 sono su supporto di ventilazione meccanica e 79 sono in condizioni di salute critiche.

Per quanto riguarda la Rete Sanitaria Integrata, sono disponibili in totale 338 ventilatori per i pazienti che ne hanno bisogno, indipendentemente dalla regione in cui si trovano.

Per quanto riguarda la rete di laboratori e la capacità diagnostica, ieri sono stati riportati i risultati di 37.329 test PCR, raggiungendo un totale di 4.860.006 test analizzati a livello nazionale fino ad oggi.

Il numero di residenze sanitarie disponibili è di 146 con 10.463 posti.

Ad oggi, ci sono 5.281 utenti in tutte le regioni del paese.

Per approfondire:

Soccorso ed Emergenza, la rete SAMU in Cile: nel cuore del Sudamerica scorre sangue italiano

MEDEVAC e coronavirus: in Cile la rete SAMU ha effettuato oltre 100 trasferimenti aeromedici di pazienti COVID-19

COVID-19 in Cile: i pazienti critici ospedalizzati diminuiscono dell’82%

Read The English Article

Fonte dell’articolo:

Sito ufficiale Ministerio de Salud Chile

I commenti sono chiusi.