India, crolla un edificio con oltre 40 appartamenti: soccorritori estraggono quasi 60 sopravvissuti / VIDEO

Soccorritori al lavoro da ore, in India: un edificio residenziale nell’India centrale è crollato, uccidendo (per ora) una persona.

INDIA, SOCCORRITORI AL LAVORO: ESTRATTE VIVE 60 PERSONE

Il crollo è avvenuto lunedì notte, fuso orario locale, e subito si sono attivati i soccorritori: Nidhi Chaudhari, alto funzionario dell’area di Mahad, città nella quale è avvenuto il crollo, vicino a Mumbai, nello stato centrale di Maharashtra, ha dichiarato che i soccorritori stanno cercando ancora oltre 20 persone, che si ritengono intrappolate sotto le macerie dell’edificio alto cinque piani.

“Dozzine di soccorritori della National Disaster Relief Force – racconta il quotidiano The New Daily – hanno lavorato durante la notte con strumenti per fare leva sui detriti. Alcuni dei feriti gravi sono stati ricoverati in ospedale”.

Le autorità devono ancora accertare la causa del crollo. Nidhi Chaudhari ha dichiarato che è stata già avviata un’indagine.

CROLLO DI EDIFICIO IN INDIA, IL VIDEO DEI SOCCORRITORI ALL’OPERA

Un video condiviso sui social media lunedì scorso ha mostrato un gruppo di uomini in cima all’edificio crollato che rimuoveva i detriti a mano mentre dozzine di spettatori guardavano.

In un altro una bambina veniva estratta e messa su una barella.

I crolli degli edifici sono purtroppo comuni in India durante la stagione dei monsoni di giugno-settembre, quando le forti piogge indeboliscono le fondamenta delle strutture mal costruite.

La speranza ora è che il sinora felice esito degli interventi di soccorso prosegua, mitigando il più possibile i danni alla salute delle persone coinvolte nel disastroso crollo.

PER APPROFONDIRE:

INDIA ALLE PRESE CON I MONSONI: MUMBAI ALLAGATA

INDIA CONVERTE BARCHE IN IDRO-AMBULANZE

COVID-19, LO STUDIO SULLA POPOLAZIONE COMMISSIONATO DAL GOVERNO DELL’INDIA

FONTE DELL’ARTICOLO:

THE NEW DAILY

I commenti sono chiusi.