La nuova Sars sbarca in Europa; 2 casi in Francia

Appello da parte dell’Oms che ha chiesto maggiore sorveglianza agli Stati e un aumento dei controlli senza però dare un parere preciso sulle precauzioni da prendere nei viaggi internazionali. Dopo un primo caso, sempre in Francia, di un paziente rientrato da un viaggio a Dubai e ancora ricoverato in rianimazione a causa del coronavirus, ecco la conferma di un altro caso nel nord della Francia, a Lille.

Il focolaio pare proprio nella penisola arabica, 34 i casi di contagio e 18 i decessi; l’ Arabia Saudita il paese più colpito dove ci sono stati addirittura 11 decessi.

Le autorità sanitarie invitano comunque alla calma essendo secondo gli esperti il nuovo conavirus molto meno contagioso del primo, quello che dieci anni orsono provocò migliaia di decessi in pochi mesi. In Francia il ministro della Sanità Marisol Touraine ha dichiarato che un’inchiesta sanitaria è in corso su circa 200 persone che sono state in contatto con i due uomini contagiati.

Nessun caso sospetto per il momento è stato registrato in Italia.

I commenti sono chiusi.