Diffondere la cultura di protezione civile fra i più piccoli. 158 campi scuola in Italia

ll progetto di formazione “Campi scuola. Anch’io sono la Protezione Civile” è nato nel 2007 con l’obiettivo di diffondere la cultura di protezione civile tra le generazioni più giovani.

158 campi scuola sono già attivi e resteranno aperti fino a settembre in numerose località italiane. Accolgono giovani di età compresa tra gli 11 e i 17 anni con l’obiettivo di confrontarsi con le attività di chi fa protezione civile.

Gli interlocutori sono le tradizionali forze di soccorso: Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato, Forze di Polizia, 118, Croce Rossa Italiana, rappresentanti di Comuni, Regioni e altri protagonisti del sistema nazionale di protezione civile.



I campi scuola sono realizzati grazie alla collaborazione delle organizzazioni nazionali di volontariato e delle regioni, coinvolte nella gestione diretta delle attività previste all’interno di ogni campo.




I ragazzi che si iscrivono compiono un vera e propria full immersion nel mondo della protezione civile, scoprendo quanto l’impegno del singolo sia indispensabile al funzionamento dell’intero sistema. 

Durante il campo i ragazzi si trovano a condividere idee e procedure e imparano a sentirsi parte attiva di una squadra.



La finalità del progetto è di stimolare tra i giovani il senso di responsabilità, partecipazione e cittadinanza attiva attraverso la condivisione delle buone pratiche di protezione civile.

I commenti sono chiusi.