Verona, vuole suicidarsi gettandosi nell’Adige: Vigile del Fuoco si getta nel fiume per salvarlo e viene trascinato per 16 km

Vigile del fuoco protagonista di un gesto eroico. E’ una “non notizia” dato il tipo di gesta cui ci hanno abituati i pompieri, ma quanto fatto da Danilo Marino a Verona è veramente incredibile.

 

VERONA, VIGILE DEL FUOCO DI FORMIA PROTAGONISTA DI UN ATTO DI EROISMO

Il 39enne, originario di Formia (Latina) ma in servizio a Verona, si è accorto assieme ad altri in servizio di sicurezza ad uno spettacolo del Teatro Romano dei propositi suicidari di un giovane.

Un medico della Croce Rossa ha dato l’allarme rispetto a quanto stava accadendo a Ponte Pietra, due agenti di Polizia hanno seguito il ragazzo nelle acque del fiume scaligero cercando invano di raggiungerlo, trascinati però dalle impetuose acque, ingrossate da questi giorni di pioggia.

Anch’essi dal coraggio inaudito, si sono salvati miracolosamente.

Il Vigile del Fuoco è giunto poco dopo con i colleghi, ed indossata l’idrotuta (più propriamente idrocostume), si è gettato a sua volta nell’Adige, nell’intento di salvare i due agenti ed il ragazzo.

Il ramo cui un poliziotto ed il ragazzo si erano aggrappati si è spezzato, e sono stati trascinati via.

Il poliziotto si è salvato approdando a riva un centinaio di metri più avanti. Il collega era già riuscito a guadagnare una riva poco prima.

IL VIGILE DEL FUOCO SI GETTA NEL CENTRO DI VERONA E VIENE RECUPERATO DAI COLLEGHI A ZEVIO

Marino, il Vigile del Fuoco, invece, è stato vinto dalle forti correnti e dai mulinelli che contraddistinguono il fiume Adige, ed è stato trascinato a lungo , superando addirittura due dighe, quella di Pestrino e Zevio.

A quel punto, dopo 4 ore tra i flutti del fiume e ben 16 km percorsi, è stato individuato e recuperato dai colleghi, immaginiamo felici di riabbracciarlo.

La sua temperatura corporea era di 34 gradi! E’ stato naturalmente trasportato presso l’ospedale di Borgo Trento per ipotermia.

Laconico il commento della compagna di vita dell’eroico Vigile del Fuoco: “Sono molto fiera di lui – ha dichiarato al Corriere, per fortuna ho sentito dell’accaduto solo dopo averlo visto sano e salvo”.

PER APPROFONDIRE:

LEGGI I NOSTRI ARTICOLI DEDICATI AI VIGILI DEL FUOCO

I commenti sono chiusi.