Follicolite

La follicolite è l’infezione dei follicoli piliferi (le minuscole sacche nella pelle alla radice del pelo o del capello) che 300px-Follicolitetendono a infettarsi, nella maggior parte dei casi a causa di batteri, virus o funghi. La pelle appare costellata da numerose papule o bollicine di colore rosa o rosso a livello dell’infundibolo pilifero che a volte danno alla pelle un caratteristico aspetto di “pelle di pollo”. La causa più frequente della follicolite è lo Staphylococcus aureus. La follicolite può colpire qualsiasi parte della pelle e alcune zone del corpo in particolare, quali il torace, la schiena, le braccia, le gambe, i glutei e le guance. I follicoli piliferi hanno una densità maggiore sul cuoio capelluto, ma sono presenti in tutto l’organismo, tranne che sulle palme delle mani, sulle piante dei piedi e sulle mucose, ad esempio sulle labbra; se i follicoli sono danneggiati, possono essere invasi dai microrganismi. Le infezioni gravi possono causare la caduta definitiva dei peli e dei capelli e cicatrici definitive; anche la follicolite lieve può provocare disagi ed essere molto imbarazzante. L’infezione di solito si presenta sotto forma di brufoli piccoli e bianchi che compaiono intorno a uno o più follicoli piliferi; nella maggior parte dei casi è superficiale, può causare prurito o, più raramente, fare male. La follicolite superficiale spesso scompare da sola nel giro di alcuni giorni, invece per la follicolite profonda o ricorrente può essere necessaria una terapia.

I commenti sono chiusi.