Covid, monitoraggio Gimbe: „Intensyvi si svuotano gli ospedali e le terapie“

„Fondazione Gimbe rileva nella settimana“, 9 m. Rugsėjo 15–2021 d., Rugpjūtis prieš precedentą, vienkartinis nuovargis (11.440 prieš 15.288, lygus a -25,2%) ir decessi (411 prieš 469, pari a -12,4) %)

„Fondazione Gimbe rileva nella settimana“, 9 m. Rugsėjo 15–2021 d., Rugpjūtis prieš precedentą, vienkartinis nuovargis (11.440 prieš 15.288, lygus a -25,2%) ir decessi (411 prieš 469, pari a -12,4) %).

Esant tikrajai situacijai (105.906 prieš 181.726, -75.820, pari a -41,7%), le persone in isolamento domiciliare (102.069 vs 176.353, -74.284 casi, pari a -42,1%), i ricoveri con sintomi (3.333 vs 4.685, -1.352 casi, pari a -28,9%) e le terapie Intensyvus (504 vs 688, -184 casi, pari a -26,7%).

L'analisi di Nino Cartabellotta, prezidentė Gimbe

„Da 13 nusistovėjusios iš eilės - dichiara Nino Cartabellotta, prezidentė della Fondazione Gimbe- si registrra una discesa dei nuovi casi settimanali.

Se la costante riduzione del rapporto positivi / casi testati attesta una ridotta circolazione del virus, la progressiva diminuzione dell'attività di testing sottostima il numero dei nuovi casi e documenta la mancata ripresa del tracciamento dei contatti, fondamentale in questa fase della pandemia “.

„Nelle ultime 5 settimane“, „infatti“, asmeninių testamentų skaičius ir 31,5% ridotto, „scendendo da 3.247.816“ ir „2.223.782“, per 132 100.000 asmeninių testatų / mirčių XNUMX XNUMX abitantų ir rilevantų bei ingiustificate regionų skirtumai .

In tutte le Regioni si conferma il calo dei nuovi casi settimanali (l'incremento percentuale Molizėje, pari al 15,4%, è irrilevante in valore assoluto).

Inoltre, da 9 settimane sono in costante calo anche i decessi, che nell'ultima settimana si attestano in media a 59 al giorno.

„La costante riduzione dei pazienti ospedalizzati- afferma Renata Gili, responsabile ricerca sui Servizi sanitari della Fondazione Gimbe- ha portato l'occupazione dei mail letto da parte dei pazienti Covid al 6% sia in area medica che in terapia intensiva, con tutte le regioni ampiamente sotto le soglie di allerta “.

Dettaglio, dal picco del 6 aprile i posti letto occupati area medica sono scesi da 29.337 a 3.333 (-88,6%) e quelli in terapia intensiva da 3.743 a 504 (-86,5%).

Kampito, poi, le persone in isolamento domiciliare dal picco del 28 marzo si sono ridotte da 540.855 a 102.069 (-81,1%) mišinys della rettifica della regione.

„Gli ingressi giornalieri in terapia intensiva- spiega Marco Mosti, diretore operativo della Fondazione Gimbe- in calo da 10 settimane seconic sono ora stabili con a media media a 7 giorni di 22 ingressi / die“.

LE VARIANTI ITALIJOJE

Sul fronte varianti, secondo l'ultima indagine di prevalenza delle varianti pubblicata il 18 maggio dall'Istituto superiore di sanità, la variante delta (più contagiosa di cir il 60% rispetto alla variante inglese) è all'1% con differentenze regionali and un diapazonas che va dallo 0 al 3,4%: in partolare, la diffusione maggiore si registra nel Lazio (3,4%), Sardegnoje (2,9%) e Lombardijoje (2,5%).

ANALISI GIMBE SU EFFICACIA DEI VACCINI SULLA VARIANTE DELTA

Tuttavia, nell'ultima settimana la variante delta è stata isolata in due focolai a Milano e Brindisi, segno di una sua maggiore diffusione sul territorio nazionale che si rileva anche dal database internazionale Gisaid: rispetto ai sequenziamenti su campioni raccolti dal 19 , su 16 sequenze depositate 881 (57%) corrispondono alla variante delta.

Rispetto all'efficacia dei vacini, secondo i dati del Public Health England and oneola doze vakcinos (Pfizer-BioNTech o AstraZeneca) ha un'efficacia solo del 33% nei confronti di questa variante, percentuale che dopo la seconda dose sale, rispettivamente, visi'88% ir kiti 60%. Inoltre, l'ultimo studio inglese (angl. Public Health England) atesta che l'efficacia del ciclo completo nel prevenire le ospedalizzazioni è del 96% with vakcinino Pfizer-BioNTech ir 92% con quello AstraZeneca.

„Sul fronte delle vakcinazioni“, „popolazione di età superiore ai 60 anni“, „ben 2,66 milioni non hanno ancora ricevuto nemmeno la prima dozė vakcinoje ir 6,2 milijono devono completeare ciclo vaccinale“.

PER PATVIRTINIMĄ:

„Il Covid può portare a sviluppare il diabete: lo studio italo-americano su„ Nature Metabolism “

Triestas, attacco social dei „no vax“ al direttore del 118: „Norimberga vi aspetta, vi unite ai nazisti“

FONTE DELL'ARTICOLO:

Agenzia Dire

Jums taip pat patiks