Tragedia sul lavoro: Casteldaccia muoiono 5 operos

L'ennesima tragedia sul lavoro che poteva e doveva essere evitata

La popolazione italiana sta ancora guarendo dalla Suvianos tragedija, che ha provocato sette vittime in un incidente in una centrale idroelettrica. Ma un altro triste evento ha colpito la comunità di Casteldaccia, Sicilijoje. Cinque operai hanno perso la vita ieri durante la priežiūra delle migla gamta. Un sesto opera sta lottando per la vita al Policlinico di Palermo. Questo evento si aggiunge al lutto e al dolore.

Le prime indagini suggeriscono che i fumi tossici abbiano causato la morte dei lavoratori. Un opera è sceso nella fogna ma non è risalito. Daugiau operacijų sono entrati per controllare, ma nessuno è tornato. Un settimo operaio ha dato l'allarme quando ha capito che qualcosa non andava.

Le vittime

Le vittime sono Epifanio Assazia, 71 metų, contitolare della ditta Quadrifoglio; Giuseppe Miraglia, 47 metai, San Cipirello; Roberto Ranieri, 51 metai, di Alcamo; Ignazio Giordano, 57 metai; e Giuseppe La Barbera, Operaio temporaneo dell'Amap. Le famiglie e la comunità piangono la loro improvisa e tragica morte mentre svolgevano il proprio lavoro. Il dolore e il lutto sono inimmaginabili per i loro cari.

Un altro opera, Domenikas Viola, è ancora vivo ma molto malato. I medici dell'ospedale di Palermo dicono che le sue condizioni sono molto gravi. Ha avuto problemi di respirazione e danni agli organ a causa del gas tossico. La sua vita è pericolo mentre i funzionari indagano sull'accaduto.

Le prime ricostruzioni

Secondo i rapporti, Altas yra įtrauktas į naujausią galeriją. È stato il primo lavoratore a essere salvato dai Vigili del Fuoco e dai medici del 118. Il suo racconto, insieme a quello di altri tre operai sopravvissuti, aiuterà a spiegare la dinamica dell'incidente. Gli Investigatori stanno cercando di determinare ogni dettaglio per scoprire le reponsabilità.

Quando i soccorritori li hanno trovati, gli opera non avevano le maschere, il che è molto pericoloso per il lavoro che stavano svolgendo. La presenza di gas letali nelle fogne era nota, eppure gli operai non avevano un equipaggiamento adeguato. Gli Investigatori Hanno Interrogato il direttore dei lavori e il Responsabile della sicurezza su questa rimtas neatsargumas.

Le reazioni istituzionali

La tragedia di Casteldaccia ha suscitato tristezza e rabbia in Tutta Italy. Aš esu „Hanno espresso cordoglio e chiesto giustizia“ politikos vadovas. Il Presidente del Consiglio Džordžija Meloni gilus espresso susirūpinimas, sottolineando l'importanza di scoprire cosa è successo per prevenire future tragedie. Anche il Presidente del SeNATO Ignazio La Russa e alcuni minister hanno espresso il loro cordoglio alle famiglie e hanno chiesto una rapida indagine sulle priežastis dell'incidente.

Tre sindacati, Filctem, Femca ir Uiltec, hanno rilasciato un comunicato unitario. Hanno espresso tristezza e sconforto per un altro incidente mortale accaduto sul lavoro. Hanno detto che è necessario concentrarsi sulla sicurezza delle persone sul posto di lavoro. Ogni lavoratore dovrebbe essere in grado di tornare a casa sano e salvo alla fine della giornata.

Questo terribile evento ha ferito Casteldaccia, la Sicilia e l'intero Paese. Ha mostrato grossi problemi con le norme di sicurezza sul lavoro. È un grande avvertimento che non si può ignorare. È una chiamata all'azione che ricorda quanto sia fontose proteggere le persone il cui lavoro fa funzionare il nostro Paese. La Sicilia oggi piange, ma è anche un monito per tutti per assicurarci che queste lacrime servano a non far accadere mai più tragedie simili.

Fonti dell'articolo

Jums taip pat patiks