Aneurismi rotti: cosa sono, come trattarli

Gli aneurismi sono dilatazioni di un'arteria cerebrale, qualora rotti possono determinare l'emorragia subaracnoidea. Si manifestano con importante cefalea spesso con irradiazione nucale

Vi sono due possibilità terapeutiche: il trattamento neurochirurgico and quello endovascolare.

Che cosa sono gli aneurismi rotti? 

L'aneurisma é uma dilatação da artéria cerebrale. Le dimensioni possono variare de pochi millimetri fino a lesioni, “giganti” definido, di diametri maggiori di 2.5 cm.

L'aneurisma può interessare qualunque arteria cerebrale anche se con frequenza, ea volte sintomatologia, diversa.

Gli aneurismi oltre che per le dimensioni e la sede possono essere divisi in due grosse famiglie: aneurismi rotti e aneurismi non rotti.

Gli aneurismi rotti sono quelli che determinano l'emorragia subaracnoidea

O quadro clínico do paziente varia de uma cefaléia simples e um estado de coma.

O hemorragia subaracnoidea, che si verifica in seguito alla rottura di un aneurisma or di una qualsiasi malformazione cerebrale, consiste em uno spandimento di sangue a livello degli spazi subaracnoidei. Il cervello appare come “verniciato di sangue”.

L'incidenza della patologia é pari a 10 casi ogni 100.000 persone con mortalità ou gravi condizioni di salute nel 60% dei casi.

Questi dati são indicativos de uma doença grave, complessa e con importante impatto familiare e social.

Un terzo dei pazienti non arriva in ospedale per decesso improvisado.

E 'quindi evidente come sapere interpretare i sintomi e chiamare tempestivamente il 118/112 diventi cruciale, in una patologia nella quale il fattore tempo è tanto rilevante.

Quali sono le cause degli aneurismi rotti? 

Cerca de 4-5% da população é portatrice di aneurismi, ma solo uma minima quantità di questi darà segno di sé.

L'aneurisma é di frequente localizzato nella biforcazione dei vasi cerebrali, segno che la causa è spesso embriologica.

Una volta formatosi sua história natural é variável. Importanti co-fattori sono: ipertensione arteriosa, fumo, aneurismi multipli e patologie dei connettivi.

Quali sono i sintomi degli aneurismi rotti?

Em caso de aneurisma rotti com emorragia, l'aneurisma si rende evidente dopo il sanguinamento.

Il sintomo più comune é característico da un'importante cefalea spesso con irradiazione nucale; questa cefalea è descritta come improvvisa.

Spesso vi si associano stato confusionale, fotofobia, disturbi dei nervi cranici (disturbi della motilità oculare).

Talvolta apresenta anche un ematoma intraparenchimale con conseguenti disturbi motori.

Sono frequenti pazienti em estado de coma.

Diagnose

La diagnosi è fatta in Pronto Soccorso dove la TAC mostra l'emorragia.

Non appena fatta la diagnosi si decide di eseguire una ANGIOTAC (é una tac normale che evidenzia i vasi cerebrali ed é eseguita con mezzo di contrasto).

Nei casi dubbi si esegue una angiografia cerebrale (local de anestesia a livello inguinale, viene effettuato un cateterismo attraverso l'arteria femorale fino a raggiungere i vasi intracranici e viene iniettato contrasto ottenendo una visualização completa dinamica del flusso cerebrale).

tratamentos

Le Unità Operative coinvolte nella gestione del paziente con patology neurovascolare so normalmente:

  • Neurocirurgia
  • Unidade de AVC
  • Neurorradiologia Interventistica
  • Neurorianimazione
  • neuropsicologia
  • Neuroriabilitazione

Se a equipe multidisciplinar tem indicação de espresso e possibilidade de tratamento devido:

  • Trattamento microcirurgico
  • Trattamento endovascolare

Il trattamento endovascolare non è un'alternativa a quello microchirurgico, ma una scelta di intervento vera and propria.

Alcuni aneurismi infatti hanno un'indicazione alla chirurgia, altri al trattamento endovascolare.

Sarà il team a valutare na base a ciascun case il trattamento d'elezione.

Il trattamento microchirurgico consiste nell'escludere la sacca aneurismatica mediante il posizionamento di una o mais “clip” (piccole mollette) a livello del colletto della malformazione.

Viene eseguito con l'ausilio delle più moderne tecnologie:

  • Operador de microscópio
  • Fluoroangiografia intraoperatória
  • Monitoraggio Neurofisiologico intraoperatorio
  • Endoscopia 3D
  • Microdoppler intraoperatório

I rischi sono contenuti considerado che i vasi cerebrali so appoggiati sulla superficie dell'encefalo and non dentro e che quindi l'intervento microcirurgico “lavora” sulla superficie senza superare il tessuto cerebrale. Fondamentale l'uso dei “monitoraggi intraoperatori” por la valutazione motoria and sensitiva del paziente durante il corso del trattamento.

O tratamento endovascolare é um procedimento normal de angiografia que consiste nel raggiungere i vasi cerebrali attraverso l'arteria femorale e nel riempire la sacca aneurismatica con piccoli filamenti in titanio o posizionando stent (piccoli cilindri di materiali malleabilonoali) cheurale.

I rischi sono correlati alla possibilità di avere eventi ischemici transitori ou permanenti (più alti nello stent che nelle spirali) e nella possibile rottura dell'aneurisma intraprocedurale.

Para saber mais:

Aneurisma cerebrale: cos'è e come si cura

Aneurisma dell'aorta addominale: riconoscerlo significa salvare una vita

Fonte dell'articolo:

Humanitas

Você pode gostar também